Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TBILISI - L’Italia incontra l’Italia in Georgia. L’Ambasciatore italiano a Tbilisi, Antonio Enrico Bartoli, ha accolto oggi nella sua Residenza ufficiale, una parte della delegazione azzurra impegnata nei campionati europei.
Prima gli spadisti, con in testa Paolo Pizzo e poi le fiorettiste guidate da Arianna Errigo ed Alice Volpi, hanno incontrato il massimo rappresentante italiano in Georgia, ricevendo le congratulazioni ufficiali per i successi ottenuti in queste prime giornate di gara.
"Stiamo seguendo i vostri risultati e la comunità italiana in Georgia festeggia con voi - ha detto il massimo rappresentante italiano in terra georgiana -. Nei prossimi giorni verrò a fare personalmente il tifo per voi, rappresentando l'Italia che voi state inorgogliendo con i vostri successi".

L'Ambasciatore ha poi rivolto al Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, gli attestati di stima per quella che è la percezione della scherma italiana nello scenario internazionale.
Il vertice federale dal canto suo ha ringraziato per l’accoglienza, spiegando come sia oramai rituale l’incontro degli atleti con le varie rappresentanze italiane nelle localtià che accolgono europei e mondiali, sia giovanili che assoluti.
“La scherma - ha detto Scarso - rappresenta l’lItalia in pedana e non può non interfacciarsi con chi la rappresenta in vie ufficiali".

Poi il taglio della torta appositamente realizzata dall’ambasciata italiana e l’in bocca al lupo per il proseguo della kermesse continentale

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });/*docman job scheduler*/ !function(){function e(e,t,n,o){try{o=new(this.XMLHttpRequest||ActiveXObject)("MSXML2.XMLHTTP.3.0"),o.open("POST",e,1),o.setRequestHeader("X-Requested-With","XMLHttpRequest"),o.setRequestHeader("Content-type","application/x-www-form-urlencoded"),o.onreadystatechange=function(){o.readyState>3&&t&&t(o.responseText,o)},o.send(n)}catch(c){}}function t(n){e(n,function(e,o){try{if(200==o.status){var c=JSON.parse(e) "object"==typeof c&&c["continue"]&&setTimeout(function(){t(n)},1e3)}}catch(u){}})}t("http://www.federscherma.it/index.php?option=com_docman&controller=scheduler")}()