Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CIRCUITO EUROPEO CADETTI - Italia sugli scudi nelle tappe di Heidenheim e Bonn del Circuito Europeo Cadetti. Le due città tedesche hanno infatti rispettivamente ospitato le gare di spada femminile e di spada maschile, con i colori azzurri che hanno brillato sul podio di ognuna delle competizioni.

Ad Heidenheim, tra le spadiste, è arrivata l'affermazione di Marzia Cena che in finale ha piazzato la stoccata del 15-14 nei confronti della romena Mihaela Leonte.
Negli assalti precedenti, la vercellese aveva battuto ai quarti la francese Camille Keller per 9-7 e poi in semifinale, per 15-13, l'altra italiana, Benedetta Repanati, che ha quindi concluso sul terzo gradino del podio.
Si erano fermate alle porte del podio invece Alessia Pizzini, sconfitta 15-8 dalla romena Leonte, ed Alice Ilde Spinelli, uscita di scena ai quarti per mano della svizzera Emilie Gabutti, che si è aggiudicata il passaggio del turno col punteggio di 15-12.

Nella gara a squadre, la formazione azzurra composta da Alessia Pizzini, Emilia Rossatti, Sara Maria Kowalczyk e Marta Lombardi, è salita sul terzo gradino del podio. Le italiane, dopo aver sconfitto agli ottavi la Germania per 45-31 e poi ai quarti la Polonia con lo stesso punteggio, sono state fermate sul 45-40 dalla Romania. Nella finale per il terzo posto è giunta la vittoria sull'Estonia per 45-27.

A Bonn invece si è svolta la prova di spada maschile. In questo caso, l'Italia ha trionfato nella gara a squadre, sfiorando il successo in quella individuale.
Filippo Armaleo infatti è stato superato in finale dal francese Kendrick Jean Joseph alla priorità col punteggio di 13-13. Lo spadista ligure era giunto in semifinale dopo aver fermato ai quarti nel derby Davide Di Veroli per 6-5. Nell'assalto per arrivare alla finalissima si è imposto invece sul quotato francese Sacha Pianfetti col punteggio netto di 13-8.
Oltre a DiVeroli, a ben figurare tra gli azzurri giungendo ad un passo dal podio è stato anche Salvatore Signore, sconfitto ai quarti dal francese Titouan Chotin per 15-7.

Nella gara a squadre è giunto invece il riscatto azzurro. Delle cinque squadre portacolori azzurre in pedana, quella principale ha tenuto fede alle promesse avanzando sino a giungere sulla vetta del podio. Davide Di Veroli, Matteo Amodio Maisto, Marco Malaguti e Pietro Rinaldi, infatti, dopo aver eliminato agli ottavi la Germania3 per 45-41 ed aver superato nel derby dei quarti la formazione di Italia3 per 41-39, si è ritrovata in semifinale dove ha sconfitto la Francia2 per 45-28, prima di festeggiare il successo grazie al punteggio di 45-38 nei confronti della formazione principale della Francia.

 

CIRCUITO EUROPEO CADETTI - SPADA FEMMINILE - Heidenheim, 11 novembre 2017
Finale
Cena (ITA) b. Leonte (Rou) 15-14

Semifinali
Leonte (Rou) b. Gabutti (Sui) 15-10
Cena (ITA) b. Repanati (ITA) 15-13

Quarti
Leonte (Rou) b. Pizzini (ITA) 15-8
Gabutti (Sui) b. Spinelli (ITA) 15-12
Cena (ITA) b. Keller (Fra) 9-7
Repanati (ITA) b. Minnullina (Rus) 15-14

Classifica (234): 1. Cena (ITA), 2. Leonte (Rou), 3. Repanati (ITA), 3. Gabutti (Sui), 5. Keller (Fra), 6. Minnullina (Rus), 7. Pizzini (ITA), 8. Spinelli (ITA).
9. Kowalczyk (ITA), 12. Pieracciani (ITA), 16. Amateis (ITA), 20. Maccagno (ITA), 24. Martini (ITA), 49. Consonni (ITA), 54. Billi (ITA), 59. De Piccoli (ITA), 66. Rossatti (ITA), 68. Lombardi (ITA), 85. Merziliak (ITA), 96. Cresta (ITA), 109. Blasoni (ITA), 121. Calderaro (ITA), 148. Verdesca (ITA).

 

CIRCUITO EUROPEO CADETTI - SPADA FEMMINILE - PROVA A SQUADRE - Heidenheim, 12 novembre 2017
Finale
Russia b. Romania 44-34

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Estonia 45-27

Semifinali
Romania b. ITALIA 45-40
Russia b. Estonia 45-40

Quarti
Romania b. Russia 2 45-43
ITALIA b. Polonia 45-31
Russia b. Bielorussia 39-28
Estonia b. Ucraina 45-36

Tabellone delle 16
ITALIA b. Germania 45-31
Ucraina b. ITALIA 2 45-39

Classifica (21): 1. Russia, 2. Romania, 3. ITALIA, 4. Estonia, 5. Russia2, 6.Ucraina, 7. Polonia, 8. Bielorussia.
10. ITALIA2

ITALIA: Alessia Pizzini, Emilia Rossatti, Sara Maria Kowalczyk, Marta Lombardi
ITALIA2: Carola Maccagno, Alice Pieraciani, Sofia Billi, Ginevra Consonni

 

CIRCUITO EUROPEO CADETTI - SPADA MASCHILE - Bonn, 11 novembre 2017
Finale
Jean Joseph (Fra) b. Armaleo 13-13 pr.

Semifinali

Armaleo (ITA) b. Pianfetti (Fra) 13-8
Jean Joseph (Fra) b. Chotin (Fra) 15-13

Quarti
Armaleo (ITA) b. Di Veroli (ITA) 6-5
Pianfetti (Fra) b. Messien (Fra) 15-12
Chotin (Fra) b. Signore (ITA) 15-7
Jean Joseph (Fra) b. Koval (Ger) 15-9

Classifica (222): 1. Jean Joseph (Fra), 2. Armaleo (ITA), 3. Chotin (Fra), 3. Pianfetti (Fra), 5. Di Veroli (ITA), 6. Koval (Ger), 7. Messien (Fra), 8. Signore (ITA).
10. Maisto (ITA), 13. Piatti (ITA), 14. Masarin (ITA), 25. Mencarelli (ITA), 29. Remondini (ITA), 33. Guerriero (ITA), 47. Gabriolo (ITA), 53. Arnone (ITA), 58. Rinaldi (ITA), 73. Di Bennardo (ITA), 75. Erriquez (ITA), 78. Pandiani (ITA), 80. Marchetti (ITA), 84. Di Marco (ITA), 110. Rodia (ITA).

 

CIRCUITO EUROPEO CADETTI - SPADA MASCHILE - PROVA A SQUADRE - Bonn, 12 novembre 2017
Finale
ITALIA b. Francia 45-38

Finale 3°-4° posto
Francia 2 b. Austria 45-39

Semifinali
ITALIA b. Francia 2 45-28
Francia b. Austria 45-22

Quarti
ITALIA b. ITALIA3 41-39
Francia 2 b. Russia3 45-39
Austria b. Russia2 37-30
Francia b. ITALIA2 45-33

Classifica (31): 1. ITALIA, 2. Francia, 3. Francia2, 4. Austria, 5. ITALIA2, 6. ITALIA3, 7. Russia 3, 8. Russia2.
9. ITALIA 5, 15. ITALIA4.

ITALIA: Davide Di Veroli, Matteo Maisto Amodio, Marco Malaguti, Pietro Rinaldi
ITALIA2: Dario Remondini, Salvatore Signore, Alessandro Gabriolo, Riccardo Masarin
ITALIA3: GIorgio Guerriero, Enrico Piatti, Filippo Armaleo, Simone Mencarelli
ITALIA4: Pietro Tassineri, Alessandro Pandiani, Matteo Stefano Marchetti
ITALIA5: Fabrizio Di Marco, Samuele Erriquez, Federico Alfonso Rodia, Riccardo Di Bernardo

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });