Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TORINO - E' lo statunitense Alexander Massialas il vincitore della gara di fioretto maschile che ha concluso il Grand Prix FIE svoltosi al PalaRuffini di Torino.

L'americano, già argento a Rio2016, ha sconfitto in finale il russo Timur Safin, ma sul podio della gara maschile c'è spazio anche per l'Italia. Dopo Alice Volpi, Arianna Errigo e Valentina De Costanzo sul podio finale della prova femminile svoltasi sabato, è Alessio Foconi a portare in alto il tricolore, conquistando il terzo gradino del podio.

L'atleta ternano, vincitore lo scorso anno proprio all'ombra della Mole, si conferma tra i grandi protagonisti del fioretto mondiale, salendo sul podio e fermandosi in semifinale per 15-12 al cospetto del bronzo olimpico di Rio2016, il russo Timur Safin.
L'azzurro dell'Aeronautica Militare, nel suo percorso di gara aveva dapprima sconfitto 15-3 il tedesco Dominik Schoppa e poi aveva superato il giapponese Kenta Suzumura per 15-6. Agli ottavi era poi giunta la vittoria contro il portacolori di Hong Kong, Ka Long Cheung per 15-13, prima del derby dei quarti di finale contro Daniele Garozzo conclusosi con la vittoria del fiorettista umbro per 15-10.

L'olimpionico di Rio2016 conclude ai piedi del podio la gara che ha segnato il rientro in pedana dopo i problemi di salute che lo hanno tenuto lontano dalle gare ad inizio stagione. Daniele Garozzo ha esordito superando per 15-13 l'ucraino Maksym Haravskyi, per poi avere la meglio sullo statunitense Adam Mathieu col punteggio di 15-10, proseguendo quindi con la vittoria per 15-13 sul russo Dmitry Rigin.

Si ferma ai piedi del podio anche Valerio Aspromonte. Il campione olimpico a squadre di Londra2012, dopo aver superato la fase preliminare di venerdi, si è fermato solo al cospetto del russo Timur Safin col punteggio di 15-13. Il frascatano aveva esordito vincendo per 15-14 il derby contro Tommaso Lari, dando continuità con il successo per 15-11 nel match del turno dei 32 contro il polacco Michal Janda ed ancora, agli ottavi, contro il polacco Vincent Simon per 15-9.

Si erano fermati nel tabellone dei 32 sia Francesco Ingargiola che Damiano Rosatelli. Il primo è stato fermato dal russo Dmitry Rigin per 15-9, mentre Rosatelli è stato sconfitto per 15-13 dal francese Enzo Lefort.

Sono usciti di scena all'esordio di giornata invece Andrea Cassarà, sconfitto 15-12 dal russo Dmitry Rigin, Giorgio Avola, superato in rimonta per 15-14 dal polacco Rzadkowski, Alessandro Paroli, eliminato per mano del russo Cheremisinov per 15-11, Guillaume Bianchi, fermato 15-11 dal giapponese Matsuyama, Lorenzo Nista, battuto 15-13 dal portacolori della Costa d'Avorio Keryhuel, Tommaso Lari, che ha subìto la stoccata del 15-14 nel derby azzurro da Valerio Aspromonte, ed i giovani Tommaso Marini e Matteo Claudio Resegotti, che sono stati eliminati rispettivamente dallo statunitense Massialas per 15-7 e dal britannico Richard Kruse per 15-7.

Erano stati eliminati venerdi nell'assalto decisivo per approdare al main draw, Francesco Trani, sconfitto nel derby da Damiano Rosatelli per 15-6, Alessio Di Tommaso, eliminato per 15-6 dal sudcoreano Han, Davide Filippi, superato dal bronzo olimpico di Londra2012 l'egiziano Abouelkassem per 15-6 e Filippo Guerra, fermato dal francese Toy Helissey per 15-5.
Stop nel primo turno preliminare invece per Piero Franco, eliminato per 15-4 dal francese Sido, per Tommaso Chiappelli, eliminato 15-11 dal giapponese Fujino, e per Edoardo Luperi fermato nel derby azzurro da Tommaso Marini col punteggio di 15-7.
Non avevano superato la fase a gironi gli altri sei azzurri: Lorenz Lauria, Filippo Mariotti, Alberto Stella, Filippo Macchi, Sebastano Bicego e Tommaso Fabrizi.

 

GRAND PRIX FIE - FIORETTO MASCHILE - Torino, 1-3 dicembre 2017
Finale
Massialas (Usa) b. Safin (Rus) 15-13

Semifinali
Massialas (Usa) b. Lefort (Fra) 15-7
Safin (Rus) b. Foconi (ITA) 15-12

Quarti
Massialas (Usa) b. Le Pechoux (Fra) 15-4
Lefort (Fra) b. Kruse (Gbr) 15-13
Foconi (ITA) b. Garozzo (ITA) 15-10
Safin (Rus) b. Aspromonte (ITA) 15-13

Tabellone dei 16
Garozzo (ITA) b. Rigin (Rus) 15-13
Foconi (ITA) - Cheung (Hkg)
Aspromonte (ITA) b.Simon (Fra) 15-8

Tabellone dei 32
Lefort (Fra) b. Rosatelli (ITA) 15-13
Garozzo (ITA) b. Mathieu (Usa) 15-10
Rigin (Rus) b. Ingargiola (ITA) 15-9
Foconi (ITA) b. Suzumura (Jpn) 15-6
Aspromonte (ITA) b. Janda (Pol) 15-12

Tabellone dei 64

Massialas (Usa) b. Marini (ITA) 15-7
Cheremisinov (Rus) b. Paroli (ITA) 15-11
Matsuyama (Jpn) b. Bianchi (ITA) 15-11
Rzadkowski (Pol) b. Avola (ITA) 15-14
Rosatelli (ITA) b. Kim Hyogon (Kor) 15-8
Kruse (Gbr) b. Resegotti (ITA) 15-7
Garozzo (ITA) b. Haraskyi (Ukr) 15-13
Ingargiola (ITA) b. Fujino (Jpn) 15-11
Rigin (Rus) b. Cassarà (ITA) 15-12
Foconi (ITA) b. Schoppa (Ger) 15-3
Aspromonte (ITA) b. Lari (ITA) 15-14
Keryhuel (Civ) b. Nista (ITA) 15-13

Tabellone dei 64 - qualificazione
Paroli (ITA) b. Hertsyk (Ukr) 15-12
Nista (ITA) b. Rosowsky (Gbr) 15-7
Resegotti (ITA) b. Fruhauf (Hun) 15-8
Rosatelli (ITA) b. Trani (ITA) 15-6
Marini (ITA) b. Elice (Fra) 15-11
Lari (ITA) b. Samandi (Hun) 15-11
Han (Kor) b. Di Tommaso (ITA) 15-6
Abouelkassem (Egy) b. Filippi (ITA) 15-9
Tony Helissey (Fra) b. Guerra (ITA) 15-5
Bianchi (ITA) b. Ito (Jpn) 15-4

Tabellone dei 128 - qualificazione
Nista (ITA) b. Klein F. (Ger) 15-10
Resegotti (ITA) b. Klein L. (Ger) 15-12
Sido (Fra) b. Franco (ITA) 15-4
Rosatelli (ITA) b. Bellovicz (Hun) 15-10
Trani (ITA) b. Braun (Ger) 15-3
Marini (ITA) b. Luperi (ITA) 15-7
Fujino (Jpn) b. Chiappelli (ITA) 15-11
Filippi (ITA) b. Stepura (Ukr) 15-10
Guerra (ITA) b. Huang (Chn) 15-11

Fase a gironi
Tommaso Marini: 2 vittorie, 4 sconfitte
Filippo Mariotti: 2 vittorie, 4 sconfitte
Davide Filippi: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alessio Di Tommaso: 5 vittorie, 1 sconfitta
Lorenzo Nista: 4 vittorie, 2 sconfitte
Alberto Stella: 1 vittoria, 5 sconfitte
Lorenz Lauria: 2 vittorie, 4 sconfitte
Edoardo Luperi: 4 vittorie, 2 sconfitte
Filippo Guerra: 4 vittorie, 2 sconfitte
Filippo Macchi: 1 vittoria, 5 sconfitte
Piero Franco: 3 vittorie, 3 sconfitte
Guillaume Bianchi: 4 vittorie, 2 sconfitte 
Matteo Claudio Resegotti: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alessandro Paroli:
Damiano Rosatelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesco Ingargiola: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Tommaso Fabrizi: nessuna vittoria, 6 sconfitte
Tommaso Chiappelli: 2 vittorie, 4 sconfitte
Valerio Aspromonte: 5 vittorie, 1 sconfitta
Sebastiano Bicego: 1 vittoria, 5 sconfitte
Francesco Trani: 4 vittorie, 2 sconfitte
Tommaso Lari: 5 vittorie, 1 sconfitta

Classifica (189): 1. Massiala (Usa), 2. Safin (Rus), 3. Foconi (ITA), 3. Lefort (Fra), 5. Garozzo (ITA), 6. Kruse (Gbr), 7. Le Pechoux (Fra), 8. Aspromonte (ITA).
20. Ingargiola (ITA), 30. Rosatelli (ITA), 34. Avola (ITA), 35. Cassarà (ITA), 46. Paroli (ITA), 48. Lari (ITA), 50. Bianchi (ITA), 53. Nista (ITA), 61. Resegotti (ITA), 64. Marini (ITA), 70. Di Tommaso (ITA), 80. Guerra (ITA), 82. Trani (ITA), 92. Filippi (ITA), 99. Luperi (ITA), 120. Franco (ITA), 135. Chiappelli (ITA), 149. Lauria (ITA), 157. Mariotti (ITA), 164. Stella (ITA), 165. Macchi (ITA), 167. Bicego (ITA), 176. Fabrizi (ITA).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });