Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
SESTO SAN GIOVANNI - Un grave lutto ha colpito ieri la scherma italiana ed il movimento Master in particolare. Se ne è andato infatti all'età di 76 anni lo spadista azzurro Ermes Augusto Cassago. Classe 1942, ha iniziato a praticare scherma nel 1956 e poi, nel 1983 è diventato Maestro.
Ha rappresentato il tricolore in tutto il mondo conquistando nella categoria mMaster due volte il titolo di Campione del Mondo (2013 e 2015) e tre volte quello di Campione d'Europa (2013, 2015, 2016), oltre a vari piazzamenti di rilievo. Campione Italiano di spada categoria 4 a Longarone lo scorso mese di giugno per la nona volta, il sesto consecutivo, ha amato e fatto amare la scherma come la amava lui ai suoi allievi e a tutti gli amici-avversarsi in pedana.
Il Presidente federale, il Consiglio federale, il Presidente AMIS, il Consiglio, la Segreteria AMIS e tutto il mondo della scherma si uniscono con sincero affetto alla moglie Valeria, ai figli Roberto e Manuela e alla famiglia della Brianzascherma.
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });