Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

YEREVAN - Iniziano nel migliore dei modi per l'Italia i Campionati Europei under23 che hanno preso il via questa domenica a Yerevan, in Armenia.

L'Italia infatti festeggia la medaglia d'oro nella sciabola maschile grazie a Dario Cavaliere e l'argento conquistato invece da Roberta Marzani nella spada femminile.

L'inno di Mameli risuona per Dario Cavaliere. Lo sciabolatore napoletano dell'Esercito, classe 1997, sale sul gradino più alto del podio nella gara individuale grazie ad una prestazione eccellente. Dopo la fase a gironi, Cavaliere ha sconfitto lo spagnolo Hernandez Caballero per 15-7, quindi il bulgaro Mandov per 15-6 e, ai quarti, il tedesco Kempf per 15-12. In semifinale poi l'assalto contro il quotato russo Danilenko, sconfitto col punteggio di 15-12, che ha aperto le porte della finalissima dove l'azzurro si è imposto sul georgiano Shengelia nettamente per 15-6.
Stop nel turno dei 126 invece per Federico Riccardi, eliminato nel turno dei 16 dal bielorusso Siarhei Kisel per 15-13, mentre erano usciti di scena nel turno dei 32 gli altri due azzurri: Leonardo Dreossi, sconfitto 15-14 dal bulgaro Mandov, e Francesco Bonsanto eliminato per mano del francese Annic per 15-11.

Nella gara di spada femminile, l'altra portacolori dell'Esercito, la bergamasca Roberta Marzani conquista la medaglia d'argento.
Per l'azzurro la sconfitta è giunta in finale dove la polacca Aleksandra Zamachowska si è imposta per 11-9.
Roberta Marzani era giunta alla finalissima grazie ai successi in fila dapprima contro la spagnola Aldana per 15-8, quindi contro la russa Yasinskaya per 15-6. Agli ottavi è giunta la vittoria per 13-12 sulla tedesca Anna Hornischer, prima del successo ai quarti contro la polacca Barbara Rutz per 15-12 e, in semifinale, contro la russa Maria Obraztsova col punteggio di 15-14.
Alice Clerici invece è stata sconfitta nel turno delle 16 dalla francese Vitalis per 15-9, mentre Nicol Foietta e Ginevra Roato sono state eliminate nel turno delle 32 rispettivamente dalla tedesca Hornischer per 15-8 e dall'altra portacolori della Germania, Nadine Stahlberg per 15-14.

Domani, nella seconda giornata di gara sulle pedane armene, toccherà agli spadisti ed alle fiorettiste.

 

CAMPIONATI EUROPEI UNDER23 - SCIABOLA MASCHILE - Yerevan, 15 aprile 2018
Finale
Cavaliere (ITA) b. Shengelia (Geo) 15-6

Semifinali
Cavaliere (ITA) b. Danilenko (Rus) 15-12
Shengelia (Geo) b. Dubarry (Fra) 15-12

Quarti
Danilenko (Rus) b. Yildirim (Tur) 15-8
Cavaliere (ITA) b. Kempf (Ger) 15-12
Dubarry (Fra) b. Kisel (Blr) 15-10
Shengelia (Geo) b. Voronov (Isr)

Tabellone dei 16
Cavaliere (ITA) b. Mandov (Bul) 15-6
Kisel (Blr) b. Riccardi (ITA) 15-13

Tabellone dei 32
Mandov (Bul) b. Dreossi (ITA) 15-14
Cavaliere (ITA) b. Hernandez Caballero (Esp) 15-7
Annic (Fra) b. Bonsanto (ITA) 15-11
Riccardo (ITA) b. Fernandez Blanco (Esp) 15-8

Fase a gironi
Francesco Bonsanto: 3 vittorie, 3 sconfitte
Dario Cavaliere: 4 vittorie, 2 sconfitte
Leonardo Dreossi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Federico Riccardi: 4 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (48): 
1. Cavaliere (ITA), 2. Shengelia (Geo), 3. Danilenko (Rus), 3. Dubarry (Fra), 5. Voronov (Isr), 6. Kisel (Blr), 7. Yildirim (Tur), 8. Kempf (Ger).
13. Riccardi (ITA), 18. Dreossi (ITA), 25. Bonsanto (ITA).

CAMPIONATI EUROPEI UNDER23 - SPADA FEMMINILE - Yerevan, 15 aprile 2018
Finale
Zamachowska (Pol) b. Marzani (ITA) 11-9

Semifinali
Marzani (ITA) b. Obraztsova (Rus) 15-14
Zamachowska (Pol) b. Buech (Sui) 15-8

Quarti
Marzani (ITA) b. Rutz (Pol) 15-12
Obraztsova (Rus) b. Linde (Swe) 15-10
Zamachowska (Pol) b. Emmenegger (Sui) 15-12
Buech (Sui) b. Vitalis (Fra) 15-10

Tabellone dei 16
Marzani (ITA) b. Hornischer (Ger) 13-12
Vitalis (Fra) b. Clerici (ITA) 15-9

Tabellone dei 32
Hornischer (Ger) b. Foietta (ITA) 15-8
Marzani (ITA) b. Yasinskaya (Rus) 15-6
Stahlberg (Ger) b. Roato (ITA) 15-14
Clerici (ITA) b. Salminen (Fin) 15-12

Tabellone dei 64
Marzani (ITA) b. Aldana (Esp) 15-8
Roato (ITA) b. Pierre (Fra) 15-9

Fase a gironi
Ginevra Roato: 2 vittorie, 4 sconfitte
Alice Clerici: 4 vittorie, 2 sconfitte
Nicol Foietta: 5 vittorie, 1 sconfitta
Roberta Marzani: 3 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (59):
1. Zamachowska (Pol), 2. Marzani (ITA), 3. Buech (Sui), 3. Obraztsova (Rus), 5. Rutz (Pol), 5. Vitalis (Fra); 7. Linde (Swe), 8. Emmenegger (Sui).
13. Clerici (ITA), 20. Foietta (ITA), 32. Roato (ITA).

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });