Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PALERMO - "Siamo pronti a far tornare la grande scherma a Palermo. E' una sfida che vogliamo affrontare se il Consiglio federale vorrà darci fiducia". Con queste parole Palermo si candida ufficialmente ad accogliere i Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici 2019.
Si è svolto infatti questo lunedi pomeriggio nei locali del Circolo Ufficiali del Comando Regione Militare Sicilia a Palermo, l'incontro tra il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, ed i soggetti che a vario titolo hanno avanzato la candidatura del capoluogo siciliano ad ospitare la rassegna tricolore 2019.

Attorno al tavolo di confronto, predisposto dal Comandante del Comando Regione Militare Sicilia dell'Esercito, il Generale di brigata Claudio Minghetti, si sono ritrovati tra gli altri, il ViceSindaco di Palermo, Sergio Marino, la dirigente della Regione Siciliana, Angela Antinoro delegata dall'Assessore regionale allo Sport, il responsabile dell'Unità per la promozione turistica della città di Palermo, Marco Mancini, il segretario del Comitato regionale FederScherma Sicilia, Arturo Torregrossa, ed i rappresentanti delle società di scherma palermitane che hanno aderito al progetto "Fencing for change" promosso dall'Esercito Italiano.

E' proprio sulle ali dell'entusiasmo suscitato dal progetto in città che l'Amministrazione comunale ha proposto alla scherma palermitana di attivarsi per poter ospitare un grande evento schermistico nel capoluogo siciliano.

 

"Palermo ha bisogno della scherma e noi siamo pronti a fare la nostra parte - ha detto il Vicesindaco della città palermitana, Sergio Marino -. Conosciamo le potenzialità anche in termini di indotto che un evento di scherma può avere, ma soprattutto si tratta di uno sport che a Palermo, così come più volte ribadito dal Sindaco Leoluca Orlando, può vantare una tradizione che va rinverdita". 

 

Nel corso dell'incontro è stata illustrata al Presidente federale la fattibilità del progetto che sarà adesso sottoposto alla valutazione del Consiglio federale nella prossima seduta.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });