Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Alla vigilia degli appuntamenti di fine stagione, in primis i Campionati Europei NoviSad 2018 e poi i Mondiali Wuxi2018, è tempo di analizzare la stagione di Coppa del Mondo degli azzurri.
L’Italia, ancora una volta, si conferma ai vertici delle classifiche mondiali, con piazzamenti e vittorie raggiunte in tutte le armi.

 

L’arma col numero maggiore di podi conquistati è stata il fioretto, che tra uomini e donne ha portato in bacheca ben 22 piazzamenti sul podio (10 nel fioretto femminile, 12 nel fioretto maschile), alle quali poi aggiungere altri 14 nomi tra i primi 8.

Tra le donne è stata Alice Volpi la più presente tra i tabelloni di semifinale, mentre nella compagine maschile, Alessio Foconi ha raggiunto più di una volta la “zona medaglie”.

 

Ottimo il lavoro della spada femminileche, con le prestazioni di Mara Navarria, quasi sempre con il metallo al collo, insieme alle numerose finali di Giulia Rizzi, ha fatto collezionare alla delegazione rosa dell’arma senza convenzione, 10 note di merito.

Niente male neanche gli uomini, viste le 7 medaglie portate e le aggiuntive 5 presenze nei primi 8, con i vari componenti della squadra che si sono divisi equamente l’ingresso nella zona che conta.

 

Una certezza anche la sciabola, che con 10 podi totali e 5 stop ai piedi dei tre gradini pregiati, si è trovata come al solito, al fianco di Russia, Francia e Germania, sulla vetta della classifica. Sugli scudi il partenopeo Luca Curatoli, in finale e sul podio in cinque gare su otto totali.

Mentre sempre più convinta delle sue capacità è stata Rossella Gregorio, 4 volte tra le otto finaliste e ormai in pianta stabile tra le prime del ranking mondiale.

 

Ai Campionati Europei di Novi Sad, così come ai Campionati del Mondo di Wuxi, gli azzurri si presenteranno nuovamente col vestito elegante dei favoriti, pronti ad dimostrare ancora una volta di essere sempre tra i migliori.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });