Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BARI - Sabato 2 dicembre la sala riunioni del Comitato Regionale Coni Puglia ha accolto un corso di formazione ed aggiornamento quale primo appuntamento dei nuovi programmi del GSA. Hanno preso parte all’appuntamento una decina di arbitri nazionali e ben ventuno aspiranti. A fare gli onori di casa il Presidente del Coni pugliese Angelo Giliberto che ha aperto i lavori plaudendo all’iniziativa ed auspicando che il mondo schermistico possa confermare il proprio successo agonistico ed organizzativo. Il Presidente del Comitato Regionale FIS Puglia Matteo Starace ed il Vice Presidente Roberto Lippolis hanno assistito all’attività formativa, coordinata dagli arbitri internazionali Raffaele Riontino (membro della Commissione Arbitrale FIS) ed Antonio Traiano (delegato regionale GSA). Ai corsisti sono state illustrate le tematiche e gli istituti del mondo arbitrale, dal codice deontologico alla crescita in carriera, dall’approccio alla conduzione degli assalti al linguaggio tecnico, oltre alle nozioni magistrali relative alle azioni di offesa e di difesa, agli atteggiamenti con l’arma, alle uscite in tempo ed alla seconda intenzione. I relatori, che hanno saputo coinvolgere tutti i discenti in una perfetta interazione, hanno inoltre affrontato gli aspetti primari del Regolamento Tecnico: campo gara, controllo del materiale, valutazione corpo a corpo nelle tre armi, uscite laterali dalla pedana, durata del match, sanzioni, casistica di annullamento delle stoccate e cenni sulla giustizia sportiva. Momento pregnante per gli attenti e motivati partecipanti è stata la visione di supporti video relativi a fasi agonistiche tipiche per giungere ad una uniforme ricostruzione delle stoccate: per tale fase, particolarmente apprezzata, va dato merito alla specifica e laboriosa analisi ricostruttiva effettuata nell’ultima riunione dai componenti della Commissione Arbitrale federale. Al termine, è stato consegnato ai partecipanti l’attestato di partecipazione, ricevuto da ognuno con viva soddisfazione.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });