Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

SAN PIETRO A MAIDA (CATANZARO). Il palazzetto dello Sport di San Pietro a Maida, comune a pochi chilometri di Lamezia Terme, è stato lo scenario del Campionato Regionale Calabria del Gran Premio Giovanissimi, organizzato dal Circolo Scherma Lametino, durante il quale sono stati assegnati i titoli nelle varie categorie. Nella giornata di sabato 6 Gennaio, dedita interamente alla spada, dominio assoluto nelle categorie femminili per l'Accademia della Scherma Reggio Calabria con le affermazioni di Giulia Laura Marra (Ragazze), Sofia Schiava (Giovanissime), Maria Chiara Pellicanò (Bambine). Inoltre Giulia Simone, terza classificata nella gara vinta da Marra, conquista il titolo Allieve. Nelle categorie maschili, due vittorie del Club Scherma Cosenza con Antonio Barilà (Allievi) e Francesco Dodaro (Giovanissimi), una per l'Accademia di Scherma Calabrese con Giovanni Cicirelli (Maschietti). Miglior piazzamento (terzo posto) per Tommaso Felicissimo fra i Ragazzi (nella gara vinta da Barilà) che ottiene così il titolo per la Scherma Reggio, poi bissato il giorno seguente nel fioretto. Il giorno dopo, domenica 7 gennaio, sono andate in scena le prove di fioretto e sciabola. I fiorettisti Alessandro Madeo della Polisportiva Corigliano e Francesco Martire del Club Scherma Cosenza vincono nelle rispettive categorie Maschietti e Giovanissimi. Nel fioretto femminile ancora protagonista l'Accademia della Scherma Reggio Calabria. Fra le Ragazze, bis di Giulia Laura Marra, con Asia Pellicanò terza, che conquista il titolo Allieve. Chiara Cosentino prima fra le Giovanissime. Elsa Costarella della Scherma Reggio vince nella categoria Bambine. Il Circolo Scherma Lametino, ha raccolto tutti i titoli della sciabola, in cui hanno primeggiato Francesco Notaro (Allievi) su Giacinto Torquato (Ragazzi), Angelo Pujia (Giovanissimi), Riccardo Barbato (Maschietti), Chiara Gigliotti (Allieve), Sara Greco (Giovanissime). È stata disputata anche la Gara Promozionale Esordienti/Prime Lame di tutte le armi che ha visto molti bambini di 8-9 anni affilare le lame per la prima volta. Un bel segnale la presenza di questi piccolissimi schermidori, a dimostrazione che la crescita di tutto il movimento nasca proprio da loro che in futuro saranno i nuovi atleti agonisti. Prossimo appuntamento per le Categorie del Gran Premio Giovanissimi, saranno le Prove a Squadre che si disputeranno nel mese di febbraio nelle tre sedi di Roma (Fioretto), Bolzano (Spada) e Lucca (Sciabola), con la presenza di molte società calabresi.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });