Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Domenico Cassina è il nuovo presidente del Comitato Regionale FederScherma Toscana. Succede ad Edoardo Morini e guiderà il Consiglio composto da Daniela Alby, Valentina Landucci, Luca Magni, Roberto Tarfano, Gianfranco Di Summa (quale rappresentante degli atleti) e Alessandro Nespoli (in quota tecnici).

«Sono onorato di ricoprire questo ruolo - le prime dichiarazioni del neo presidente Domenico Cassina -. Comincio un mandato di due anni con grande entusiasmo e consapevole di raccogliere un’eredità pesante, perché Edoardo Morini è una colonna storica della scherma toscana e il primo obiettivo sarà continuare l’eccellente lavoro che s’è fatto finora. Punterò a implementare diversi temi importanti nell’attività del Comitato, penso a una fitta e proficua collaborazione tra il settore magistrale e il gruppo arbitrale, sulla scorta della già ampia disponibilità ricevuta dai maestri e dal delegato regionale Gsa, Simona Pierucci. Un dialogo costante, che possa portare a una crescita dell’intero movimento. Abbiamo un calendario molto fitto, nell’ambito del quale, oltre ai Caf, provvederemo a intensificare degli stage aperti a tutti i giovani atleti delle società toscane. E grande attenzione - chiosa Cassina - sarà dedicata anche al settore paralimpico, una realtà sui nostri territori da far crescere sempre di più».

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });