Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La scherma è stata protagonista del “Villaggio per la Terra 2018”, evento svoltosi dal 21 al 25 aprile scorsi a Roma, presso il Galoppatoio di Villa Borghese. Nel “Villaggio Sport4Earth”, per cinque giorni, sono andate in scena manifestazioni, tornei, dimostrazioni, corsi gratuiti, iniziative di cultura sportiva, e non è mancato, tra i più gettonati, uno spazio allestito dal Comitato Regionale FederScherma Lazio.

«In forza alla convenzione per le celebrazioni della Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite, siamo stati onorati di mettere a disposizione di Earth Day Italia le nostre competenze per l’organizzazione di dimostrazioni e attività sportive per il pubblico del Villaggio al fine di diffondere la nostra disciplina. Ciò attraverso la possibilità di prove pratiche, effettuate sotto la supervisione di istruttori qualificati della Fis. Sulle due pedane allestite, con fioretti e maschere di plastica, in tanti hanno scoperto il fascino del nostro sport», ha dichiarato il presidente del Comitato Regionale FederScherma Lazio, Claudio Fontana.

La partecipazione al “Villaggio per la Terra” va nel solco dell’attività promozione e di propaganda portata avanti sul territorio laziale, con l’obiettivo di diffondere sempre di più la pratica della scherma “mostrandola” all’esterno di palestre e palasport.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });