Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

LIVORNO - Nel segno della solidarietà e nel solco della memoria. L’edizione 2018 de “Le stoccate del cuore”, a Livorno, ha battuto ogni record: 135 bambini partecipanti in due giorni, nessun vinto ma tutti vincitori in un weekend di scherma dedicato alle categorie Prime Lame, Esordienti e Under 8.

Organizzazione affidata al Circolo della Scherma Fides, che come da tradizione ha ospitato l’evento nella propria sala supportato dall’associazione “I Cuori di Silvia”, alla quale è stato devoluto l’intero ricavato per sostenere la mission della Onlus che si batte al servizio di bimbi meno fortunati. La kermesse, una gara regionale a tutti gli effetti, nasce nel dolce ricordo di Silvia Pierucci, racchiuso nei cuori che hanno colorato le pedane su cui i baby tiratori - classe 2008 e 2009 - si sono sfidati sotto gli occhi emozionati dei genitori.

Ancor più avvincente la competizione degli Under 8: i piccoli nati tra il 2010 e il 2012, oltre che nella doppia tornata di gironi, sono stati impegnati in un percorso ginnico preparato da un coach d’eccezione, il maestro Antonio Di Ciolo, un’icona della scherma italiana.  

«Due giorni splendidi. “Le stoccate del cuore” sono una gara promozionale che diffonde magia. Sì, la magia di persone che aiutano, che si prestano con il sorriso alla fatica, che amano stare insieme mentre i bimbi giocano, gridano, corrono, fanno un rumore bellissimo che profuma di vita e di ricordi per tutti noi che amiamo la scherma», parole di Simona Pierucci, delegato regionale del Gruppo schermistico arbitrale della Toscana che con “I Cuori di Silvia”, dal 2010, ha fatto del ricordo di sua sorella un impegno quotidiano per i bambini a cui è destinata ogni attività dell’associazione.

Ad applaudire “Le stoccate del cuore” anche il Comitato Regionale FederScherma Toscana, presieduto da Domenico Cassina, e tanti, tantissimi appassionati di scherma, che nel sorriso dei più piccoli hanno riscoperto, oltre ogni retorica, l’autenticità dello sport.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });