Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ORISTANO - Marta Ferrari sfida Auriane Mallo. Sembrerebbe un assalto di Coppa del Mondo e invece è la finale femminile del I Trofeo Internazionale Città d'Oristano di spada. Vince, per una stoccata, Marta Ferrari, 15-14, ed è il coronamento di una settimana di mare e scherma che ha visto una quarantina di ragazzi e ragazze prendere parte a uno stage che ha coinvolto i francesi del Circolo di scherma Saint Gratian, tra i quali la due volte campionessa europea a squadre Auriane Mallo (2017 e 2018) e l'ex campione europeo a squadre, ora maestro, Frantz Philippe.

Una settimana di allenamenti e vacanza sotto il nome di "Schermare", organizzata dal Circolo Scherma Oristano in cui i partecipanti hanno dovuto pagare solo il pernottamento, partecipando gratuitamente alle attività previste dallo stage, con gite in barca e in bicicletta alla scoperta delle bellezze naturalistiche della costa d'Oristano. Poi due eventi in piazza: una esibizione in Piazza Eleonora d'Arborea e il Trofeo con cui si è chiusa l'esperienza, domenica 26 agosto, con le finali disputate in piazza Roma.

Il successo nella gara femminile è andato a Marta Ferrari, atleta dell'Aeronautica Militare costantemente nel giro della nazionale italiana, che si è imposta sulla Mallo, mentre terze sono arrivate Isabella Fuccaro (Athos Cagliari) e Irene Loriga (Circolo Schermistico Sassarese). La gara maschile ha visto il successo di Alessandro Loiotile della Athos, che in finale si è imposto su Gabriele Lippi. Terzi posti per Frantz Philippe e Luca Turrisi (Circolo Scherma Oristano). Le gare under 14 sono state vinte da Francesca Achenza (Circolo Schermistico Sassarese) e Mattia Muscas (Cus Cagliari).

Al termine della finale femminile, si è disputato un incontro a squadre tra Italia e Francia. Da una parte Tahar Ben Amara del Cus Cagliari, Alessandro Loiotile dalla Athos e Luca Turrisi del Circolo Scherma Oristano. Dall'altra Frantz Philippe, Rapheal Faure e Rémi Capdevila. La vittoria è andata ai francesi per una sola stoccata, al termine di un assalto appassionante deciso solo negli ultimi secondi dell'ultimo match tra Ben Amara e Philippe.

Tutti soddisfatti: gli ospiti di prestigio, dalla Mallo alla Ferrari, entusiasta dell'esperienza e desiderosa di ripeterla anche l'anno prossimo, quando ai francesi potrebbero aggiungersi gruppi provenienti da altre nazioni, e l'organizzazione di Ennio Masu, presidente del Circolo Scherma Oristano, e Lorenzo Manconi ex atleta del Club Scherma Sarchittu ora in Francia e di fatto ponte tra le due realtà.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });