Sezione speciale LONDRA2012


Vince il cinese Shang Lei. Azzurri dal quarto al sesto posto. Andrea Cassarà si aggiudica la Coppa del Mondo 2011/2012.

"> | Federscherma.it | FIS - Federazione Italiana Scherma | Copyright 2014
FIS
 Home | News | Eventi | Link | Rassegna Stampa | FIS Sponsor Club | Piano Sponsorship 20 Aprile 2014 - 07:57 
 Ultim'ora: | 17/4/2014 | 14:38 - ATLETI QUALIFICATI E NON QUALIFICATI GPG 2014 - COM. GPG-14 N° 12 SCELTA ARMA GPG 2014 - INTEGRAZIONE REGOLAMENTO DI GIUSTIZIA - COM. GARE N° 24 CAMP. ITALIANI ASSOLUTI ACIREALE - COM. GARE N° 23 ORARI GARE 01/05/2014-30/06/2014 - COM. GPG-14 N° 11 ACCESSO CAMPO GARA GPG 2014 - REGOLAMENTO TECNICO GARE DI SCHERMA MARZO 2014 -
News Totali 13021  Mappa del Sito
 
  La Scherma
    Le Armi
    Albi D'Oro
    Storia
    Curricula Atleti
    Photogallery
  Comunicati
  Attivita' Agonistica
    Calendari
    Ranking
    Pre-iscrizioni
    Gironi
    Risultati Gare
    Gare Satellite
  Attività Paralimpica
    Regolamenti
    Comunicati
    Calendari
    Risultati
    Comunicati CAF
    Scherma non vedenti
  Area
    Amministrativa
    Assicurativa
    Comunicazione
    Formativa
    Medico Sanitaria
  Tesseramento
  Gruppo Arbitrale
  Giustizia Federale
  Centri Allenamento Fed.
  Propaganda
  Scuola magistrale
  Campus Estivi
FB
  Scherma Storica
  WEBMAIL
   
   User 
   Pass 
Guide di configurazione
  CERCA CON GOOGLE
   
   
 
   
LONDRA2012 - IV GIORNATA - FIORETTO MASCHILE: L'ITALIA CHIUDE CON L'AMARO IN BOCCA
31/7/2012 - 12:21
LONDRA2012 - L'Italia chiude con un'ingente quantità di amaro in bocca la prova individuale di fioretto maschile. Il quarto, quinto e sesto posto, rispettivamente di Andrea Baldini, Andrea Cassarà e Valerio Aspromonte certamente non soddisfa la delegazione azzurra.
Amaro in bocca infinito per Andrea Baldini che, al termine di una prestazione eccellente offerta nel percorso verso la zona medaglia, esce sconfitto dalla semifinale contro il cinese Sheng Lei, col punteggio di 15-11. Nella finale per il bronzo, l'azzurro ha subito la sconfitta dal coreano Choi, per 15-14.
Sconfitti ai quarti di finale, invece, Andrea Cassarà e Valerio Aspromonte. Il primo è stato superato dall'egiziano Abouelkassem El Sayed per 15-10, mentre Aspromonte si è fermato contro il cinese Shang Lei, col punteggio di 15-8. Per Cassarà la consolazione di aver conquistato la Coppa del Mondo per la stagione 2011/2012.

LA GARA
Il titolo olimpico si sposta dall'Europa alla Cina. L'olimpionico di Pechino2008, il tedesco Benjamin Kleibrink abdica già al primo turno, sconfitto dal giapponese Ota, in una riproposizione, traslata nel turno dei 32, della finale olimpica di quattro anni fa. A vincere il titolo olimpico 2012 è il cinese Sheng Lei, ma gli applausi sono tutti per la medaglia d'argento, Alaaeldin Abouelkassem, da tutti conosciuto come El Sayed ma che, per via delle restrizioni circa l'accreditamento olimpico, si è trovato “costretto” a riprendere il cognome anzichè il “nickname” che gli piace tanto.
E' lui, El Sayed alias Abouelkassem, a portare la prima medaglia africana, ed egiziana nello specifico, nella storia dei medaglieri olimpici della scherma.
Medaglia di bronzo per il coreano Choi, che ha collezionato nel suo percorso una serie incalcolabile di richiami arbitrali, cartellini gialli e, conseguenti rossi.

LA GARA DEGLI AZZURRI
Andrea Baldini esce tra gli applausi del pubblico dell'ExCeL, ma senza medaglie al collo. Il 27enne livornese è condannato all'amara “medaglia di legno” dalla stoccata del definitivo 15-14 nell'assalto per il bronzo contro il coreano Choi. In semifinale, per l'azzurro, era giunta la sconfitta contro Sheng Lei, poi vincitore della medaglia d'oro, per 15-11. E dire che l'azzurro, nel suo percorso verso la zona medaglia, aveva mostrato sicurezza, tenacia e soprattutto aveva espresso la tipicità della sua scherma. All'esordio avuto ragione, nei 32, del giapponese Miyake per 15-6 e, agli ottavi, aveva superato in maniera netta lo statunitense, numero 5 al Mondo, Race Imboden, per 15-9. Ai quarti l'assalto era stato a senso unico sin dall'avvio, con l'italiano capace di portarsi anche sul 9-1 nei confronti del russo Alexey Cheremisinov, sino al definitivo 15-5.
Andrea Cassarà esce dall'ExCeL senza una medaglia ma con la matematica vittoria della Coppa del Mondo. Per lui la sconfitta è giunta ai quarti, per mano dell'egiziano Abouelkassem, poi argento olimpico, per 15-10. Nel turno dei 16 il campione del Mondo aveva regalato emozioni. Un match, quello degli ottavi, conclusosi con un finale al cardiopalma. I due atleti arrivano in parità al minuto supplementare, per 14-14, con l'ExCeL che trattiene il fiato, prima del boato alla stoccata decisiva messa a segno da Andrea Cassarà.
Per Valerio Aspromonte, invece, la sconfitta è giunta nel match dei quarti contro il neo campione olimpico, il cinese Shang Lei. L'azzurro, sul punteggio di 8-4 in suo favore, ha dichiarato di “avere avuto un black out di 30 secondi” che ha permesso all'avversario di rimontare e poi allungare, sino a chiudere sul 15-8. Dapprima Aspromonte aveva vinto, nei 32, contro il romeno Daraban per 15-11 e poi, nei 16, contro il tedesco Bachmann con lo stesso punteggio. Spettacolare l'ultima stoccata di Aspromonte, che mette la punta in bersaglio valido mentre l'avversario stava rovinando al suolo.

LE PAROLE DEGLI AZZURRI
Andrea Baldini: “Una beffa, l'ultima stoccata era un po' dubbia, c'e' rammarico, chiaramente il quarto posto e' il piazzamento piu' brutto. Arrivi li' vicino, arrivi a gustarti la medaglia, poi resti fuori dal podio e fa male. Bisogna riuscire - ha detto all'ITALPRESS - a guardare positivamente per quanto ora sia difficile farlo. Ho disputato una buona prima parte di gara, non sicuramente buona l'altra. Ho pagato forse il fatto che era la mia prima Olimpiade. Non serve maggiore esperienza perche' ce l'avevo, un po' di emozione forse non mi ha fatto essere al meglio come volevo. Oggi ho tirato bene, ma non era la mia giornata. Posso recriminare solo su tre stoccate all'inizio, avevo colpito il bersaglio valido e ha dato bianco. Solo alla terza protesta mi hanno dato ascolto, se avessero controllato prima il giubetto forse sarebbe andata diversamente. Ma non mi devo appellare a questo, potevo tirare meglio, ma va bene cosi'”.
Andrea Cassarà: “Non sentivo piu' una gamba, ero stanchissimo, non c'e' molto da dire - ha sottolineato l'azzurro all'ITALPRESS subito dopo la gara -. E' un occasione persa, ho perso la gara della vita da campione in carica, dopo aver battuto in precedenza Ota, uno tra i piu' titolati per una medaglia. Difficile spiegare l'inattesa battuta. Ho sofferto un po' di pressione, non so cosa sia successo, non stavo bene nemmeno fisicamente. Dopo la prova a squadre e le Olimpiadi faro' punto e a capo: ho vissuto un triennio pesante. Dopo il match contro Ota sono tornato in pedana dopo 15 minuti, il mio avversario invece e' stato fermo per un'ora... A Catania lo avevo battuto bene ed e' stato bravo a sfruttare la sua maggiore freschezza. Non sono stato bene durante il periodo preolimpico, non avevo i soliti valori ma questo cambia poco. Non so cosa decidera' il ct. Nella sua testa, oggi, c'era un altro triplete: mettera' sicuramente in pedana la squadra migliore per vincere l'oro”.
Valerio Aspromonte: “Sull'8-4 in mio favore ho avuto trenta secondi di buio. In quel momento - ha spiegato il fiorettista romano all'ITALPRESS - il cinese ha trovato maggiori motivazioni di me, non so per bravura, fortuna o forza di volonta', mettendo delle stoccate che prima non aveva mai messo. Io non ero pronto, ho avuto insicurezza, un momento di stop, e lui mi ha aggredito. Non riuscivo a respirare, a trovare qualcosa che mi facesse uscire fuori dal tunnel: era in suo completa balia e non mi era mai successo. Perche' e' capitato? Succede in ogni sport, e anche in allenamento. Solo che in quei casi tiri su le spalle, alle Olimpiadi invece le conseguenze le paghi per quattro anni, finche' non hai un'altra occasione. In un Mondiale e' tutto diverso, capita ogni anno e la rivincita puoi averla subito”.

GIOCHI OLIMPICI LONDRA2012 – FIORETTO MASCHILE – Prova individuale – 31 Luglio 2012
Finale
Lei (Chn) b. Abouelkassem (Egy) 15-13

Finale 3°-4° posto
Choi (Kor) b. Baldini (ITA) 15-14

Semifinali
Lei (Chn) b. Baldini (ITA) 15-11
Abouelkassem (Egy) b. Choi (Kor) 15-12

Quarti
Lei (Chn) b. Aspromonte (ITA) 15-8
Baldini (ITA) b. Cheremisinov (Rus) 15-5
Choi (Kor) b. Ma (Chn) 15-13
Abouelkassem (Egy) - Cassarà (ITA) 15-10

Tabellone dei 16
Aspromonte (ITA) b. Bachmann (Ger) 15-11
Baldini (ITA) b. Imboden (Usa) 15-9
Cassarà (ITA) b. Ota (Jpn) 15-14

Tabellone dei 32
Aspromonte (ITA) b. Daraban (Rou) 15-11
Baldini (ITA) b. Miyake (Jpn) 15-6
Cassarà (ITA) b. Samandi (Tun) 15-7

fonte: www.federscherma.it ©
    Condividi: Condividi: Facebook Condividi: Yahoo Condividi: Google

Back

Home

Invia

Preferiti

Stampa
News Secondarie
15/4/2014 SCIABOLA - NAZIONALE MASCHILE IN RITIRO A ROMA IN PREPARAZIONE DELLA SECONDA PARTE DELLA STAGIONE
15/4/2014 FORMAZIONE - SI SVOLGERA' IL 3 E 4 MAGGIO A RICCIONE L'ESAME PER TECNICI DI PRIMO LIVELLO
14/4/2014 SI E' SVOLTA A RIMINI LA 4° PROVA NAZIONALE DI SCHERMA PARALIMPICA
14/4/2014 2° PROVA GRAND PRIX “KINDER +SPORT” - FIORETTO - I RISULTATI DELLA DUE GIORNI DI GARE AL 105 STADIUM DI RIMINI
12/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - X GIORNATA - SI CHIUDE CON LE PROVE DI FIORETTO MASCHILE E SCIABOLA FEMMINILE
11/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - IX GIORNATA - ITALIA FUORI AI QUARTI NELLA SPADA MASCHILE E FEMMINILE
10/4/2014 2° PROVA GRAND PRIX “KINDER +SPORT” - FIORETTO - LA SCHERMA TORNA AL 105 STADIUM DI RIMINI
10/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - VIII GIORNATA - ORO PER LA SCIABOLA AZZURRA. MEDAGLIA DI BRONZO PER IL FIORETTO FEMMINILE
9/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - VII GIORNATA - AZZURRI FUORI DAL PODIO NELLE ULTIME PROVE INDIVIDUALI
8/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - VI GIORNATA - MEDAGLIA DI BRONZO PER ROBERTA MARZANI NELLA SPADA UNDER20
7/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - V GIORNATA - LUCA CURATOLI E' IL CAMPIONE DEL MONDO DI SCIABOLA UNDER20
6/4/2014 SCIABOLA - SECONDA PROVA GRAN PRIX “KINDER +SPORT”: I RISULTATI DELLE GARE DI SAN SEVERO
6/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - IV GIORNATA - MEDAGLIA DI BRONZO PER GUILLAUME BIANCHI NEL FIORETTO MASCHILE UNDER17
5/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - III GIORNATA - ELEONORA DE MARCHI E' LA CAMPIONESSA DEL MONDO DI SPADA FEMMINILE UNDER17
4/4/2014 CIRCOLARE INTERPRETATIVA DEL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA SUL DECRETO LEGISLATIVO 39/2014
4/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - II GIORNATA - CLAUDIA BORELLA VINCE IL BRONZO NEL FIORETTO FEMMINILE UNDER17
3/4/2014 PRESENTATA AL CONI DI FOGGIA LA 2° PROVA NAZIONALE UNDER 14 GRAN PRIX “KINDER +SPORT” DI SCIABOLA
3/4/2014 FORMAZIONE - SI SVOLGERA' IL 3 E 4 MAGGIO A RICCIONE L'ESAME PER TECNICI DI PRIMO LIVELLO
3/4/2014 MONDIALI CADETTI E GIOVANI PLOVDIV2014 - PRIMA GIORNATA DI GARE - CINQUE AZZURRI STACCANO IL PASS PER IL TURNO PRINCIPALE
1/4/2014 SCHERMA PARALIMPICA PROTAGONISTA DEI “PARALYMPIC OPEN DAYS” ALL'ACQUA ACETOSA DI ROMA
visualizza tutte le news del sito
 :: FederschermaTv

Vieni a scoprire Atleticom TV.

 :: Ultimi aggiornamenti documenti e Scadenzario


» REGOLAMENTO PER CALCOLO RANKING
»
» DISPOSIZIONI PER ATLETE IN MATERNITA' AGG. 14/01/2012
»
» CRITERI PER APPARTENENZA ATLETI ALLE LISTE TECNICHE FEDERALI
»
»
»
»
»

 
 :: La Federazione Italiana Scherma
Organigramma Federale
Uffici Federali
Ufficio Stampa e Marketing
Associazione Italiana Maestri di Scherma
Associazione Italiana Master Scherma
Incarichi Internazionali
Accordi internazionali
Comitati Regionali
Consulta Comitati Regionali
Fiduciari Provinciali
Società Affiliate
Societá Militari e Corpi dello Stato
Statuti e Regolamenti
Attività Consiglio
Provvedimenti Organi di Giustizia
Gare - Trattative private

Commissioni

Sportello servizi
Contattaci
 ::Mobile
 :: Ultime dalla Federazione
Federscherma.it

Federazione Italiana Scherma

FIOCCO AZZURRO - E' NATO ANDREA, FIGLIO DEL COMPUTERISTA ALESSANDRO BARRACANE


»

COMITATO REGIONALE FEDERSCHERMA LAZIO - E' CLAUDIO FONTANA IL NUOVO PRESIDENTE


»

CIRCUITO NAZIONALE MASTER 2013-14: I RISULATI DELLA 6^ PROVA DI ZEVIO


»

Visualizza tutte
 
 ::Convenzioni ed iniziative federali
CONVENZIONI: INIZIATIVE:
- Sport System - Incentivazione allo Studio
   
- Istituto Credito Sportivo - Tutela Maternità Atlete
   
 :: Rassegna Stampa
 
 :: Agenda del Presidente
GLI IMPEGNI DI APRILE
 
 :: GPG 2014
 
 :: 2° Prova Grand Prix "Kinder +Sport" - FIORETTO
 
  rss feed rss
 Imposta come Home | Aggiungi ai Preferiti| Disclaimer | Per la Pubblicità
© Copyright Atleticom 2014