Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

bebe mogos eger2017EGER - Non poteva concludersi in modo migliore la settimana di Bebe Vio. La fiorettista azzurra, dopo il Laureus Award nel prestigioso contesto di Montecarlo, è volata in Ungheria per affrontare e dominare la prova di fioretto femminile, categoria B, della tappa di Eger del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica.


La campionessa paralimpica di Rio2016 ha trionfato nella sua gara, subendo complessivamente 12 stoccate nei quttro assalti ad eliminazione diretta affrontati dopo la fase a gironi.
Dopo aver superato infatti per 15-3 la portacolori di Hong Kong, Nga Ting Tong, ha avuto la meglio ai quarti di finale sulla bielorussa Kristsina Fiaklistava per 15-3, proseguendo poi con il successo in semifinale sulla georgiana Ima Khetsuriani per 15-5, prima di trionfare nettamente in finale contro l'ucraina Tetiana Pozniak col punteggio di 15-1.


Per Bebe Vio è il secondo successo stagionale nelle due tappe di Coppa del Mondo affrontate, proseguendo in una striscia di vittorie che è stata "interrotta" solo dal secondo posto nella gara di Varsavia dello scorso 14 luglio, pochi giorni dopo aver conseguito la maturità.


Nella seconda giornata di gara ad Eger, l'Italia festeggia anche il terzo posto di Andreea Mogos nella gara di fioretto femminile, categoria A. L'atleta torinese, dopo aver vinto in sequenza i match contro la russa Tatiana Gureeva per 15-6 e poi contro la portacolori di Hong Kong, Pui Shan Fan per 15-12, è stata fermata in semifinale dall'ungherese Zsuzsanna Krajnyak col punteggio di 15-9. 


Si era invece fermata ai quarti di finale Loredana Trigilia, sconfitta 15-3 dalla portacolori magiara Eva Hajmasi poi vincitrice finale della gara.


Nella spada maschile, categoria A, Matteo Dei Rossi ed Emanuele Lambertini sfiorano il podio. Il primo accumula più rammarico perché sconfitto per 15-14 nell'assalto dei quarti contro il tedesco Schmidt, mentre Lambertini, che ieri aveva conquistato il secondo posto nel fioretto maschile, esce sconfitto dal match contro l'ucraino Mahula col punteggio di 15-6. 
Stop ai quarti anche per Alessio Sarri nella gara di spada maschile, categoria B. L'azzurro è stato fermato infatti nell'assalto dei quarti di finale dal bielorusso Sinkevich per 15-12.


COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - FIORETTO FEMMINILE - Cat. B - Eger, 18 febbraio 2017
Finale
Vio (ITA) b. Pozniak (Ukr) 15-1

Semifinali
Pozniak (Ukr) b. Chung (Hkg) 15-3
Vio (ITA) b. Khetsuriani (Geo) 15-5

Quarti
Chung (Hkg) b. Doloh (Ukr) 15-6
Pozniak (Ukr) b. Sakurai (Jpn) 15-4
Vio (ITA) b. Fiaklistava (Blr) 15-3
Khetsuriani (Geo) b. Makrytskaya (Blr) 15-13

Classifica (17): 1. Vio (ITA), 2. Pozniak (Ukr), 3. Chung (Hkg), 3. Khetsuriani (Geo), 5. Makrytskaya (Blr), 6. Sakurai (Jpn), 7. Fiaklistava (Blr), 8. Doloh (Ukr).
17. Biagini (ITA).


COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SPADA MASCHILE - Cat. A - Eger, 18 febbraio 2017
Finale
Shaburov (Rus) b. Mahula (Ukr) 15-9

Semifinali
Shaburov (Rus) b. Gilliver (Gbr) 15-14
Mahula (Ukr) b. Schimdt (Ger) 15-13

Quarti
Shaburov (Rus) b. Noble (Fra) 15-10
Gilliver (Gbr) b. Fedyaev (Rus) 15-10
Schmidt (Ger) b. Dei Rossi (ITA) 15-14
Mahula (Ukr) b. Lambertini (ITA) 15-6

Classifica (38): 1. Shaburov (Rus), 2. Mahula (Ukr), 3. Gilliver (Gbr), 3. Schmidt (Ger), 5. Fedyaev (Rus), 6. Dei Rossi (ITA), 7. Noble (Fra), 8. Lambertini (ITA).
18. Giordan (ITA).


COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SPADA MASCHILE - Cat. B - Eger, 18 febbraio 2017
Finale
Pranevich (Blr) b. Coutya (Gbr) 15-14

Semifinali
Pranevich (Blr) b. Surajewsky (Pol) 15-7
Coutya (Gbr) b. Sinkevich (Blr) 15-11

Quarti
Pranevich (Blr) b. Proska (Pol) 15-10
Surajewsky (Pol) b. Grandrillon (Fra) 15-11
Coutya (Gbr) b. Kurzin (Rus) 15-9
Sinkevich (Blr) b. Sarri (ITA) 15-12

Classifica (23): 1. Pranevich (Blr), 2. Coutya (Gbr), 3. Sinkevich (Blr), 3. Surajewsky (Pol), 5. Proska (Pol), 6. Sarri (ITA), 7. Kurzin (Rus), 8. Grandrillon (Fra).
13. Leopizzi (ITA).


COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - FIORETTO FEMMINILE - Cat. A - Eger, 18 febbraio 2017
Finale
Hajmasi (Hun) b. Krajnyak (Hun) 15-10

Semifinali
Krajnyak (Hun) b. Mogos (ITA) 15-9
Hajmasi (Hun) b. Morkvych (Ukr) 15-5

Quarti
Krajnyak (Hun) b. Efimova (Rus) 15-8
Mogos (ITA) b. Mogos (ITA) 15-12
Hajmasi (Hun) b. Trigilia (ITA) 15-3
Morkvych (Ukr) b. Evdokimova (Rus) 15-11

Classifica (18): 1. Hajmasi (Hun), 2. Krajnyak (Hun), 3. Mogos (ITA), 3. Morkvych (Ukr), 5. Fan (Hkg), 6. Trigilia (ITA), 7. Evdokimova (Rus), 8. Efimova (Rus).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.federscherma.it/news/28025-coppa-del-mondo-fioretto-azzurro-negli-usa-per-il-grand-prix-fie-di-long-beach", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE";