Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

VARSAVIA - E' festa grande per il gruppo azzurro al termine della seconda giornata di gara della tappa di Varsavia del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica. Il tricolore sventola alto al cielo polacco al termine della gara di fioretto femminile categoria B, grazie a Beatrice "Bebe" Vio che trionfa ancora, superando in finale la cinese Zhou col punteggio di 15-12, in un remake della finalissima che ha portato l'azzurra all'oro paralimpico a Rio2016.

Bebe Vio ha ribadito la sua leadership mondiale anche sulle pedane di Varsavia, grazie ad un percorso di gara che l'ha vista superare la bielorussa Kastsiuchkova per 15-1 agli ottavi, quindi la giappomese Sakurai per 15-6 ai quarti ed ancora in semifinale la russa Mishurova col punteggio di 15-7.

Per la fiorettista veneta è il quarto successo stagionale, dato che quella polacca si aggiunge alle vittorie giunte a Pisa lo scorso novemre, poi ad Eger a febbraio ed a Stadskaanal in Olanda lo scorso 13 maggio.

 

Ma la giornata azzurra si tinge anche del terzo posto conquistato da Edoardo Giordan al termine della gara di spada maschile, categoria A.
L'atleta romano dopo aver eliminato dapprima il bielorussa Kavalenia per 15-6 ed il francese Robert Citerne per 15-9, ha avuto ragione ai quarti del cinese Liqiang Chen col punteggio di 15-12. A fermare la sua avanzata, in semifinale, è stato il trasnsalpino Romain Noble per 15-9.
Stop agli ottavi per Matteo Betti, sconfitto 15-10 dal tedesco Schmidt, e per Emanuele Lambertini eliminato per mano del polacco Nalewajek per 15-12. Diciannovesimo posto invece per Matteo Dei Rossi.


Podio sfiorato invece per Andreea Mogos nella sciabola femminile, categoria A. La torinese è stata infatti fermata ai quarti di finale dalla cinese Haiyan Gu per 15-2.
Sconfitta invece nel turno delle 16 per Loredana Trigilia, per mano della polacca Renata Burdon.
Stop dopo la fase a gironi per Sofia Brunati.

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - FIORETTO FEMMINILE - Cat. B - Varsavia, 30 gugno 2017
Finale
Vio (ITA) b. Zhou (Chn) 15-12

Semifinali
Zhou (Chn) b. Dani (Hun) 15-6
Vio (ITA) b. Mishurova (Rus) 15-7

Quarti
Dani (Hun) b. Khetsuriani (Geo) 15-14
Zhou (Chn) b. Makrytskaya (Blr) 15-13
Mishurova (Rus) b. Vasileva (Rus) 15-11
Vio (ITA) b. Sakurai (Jpn) 15-6

Tabellone dei 16
Vio (ITA) b. Kastsiuchkova (Blr) 15-1

Classifica (24): 1. Vio (ITA), 2. Zhou (Chn), 3. Dani (Hun), 3. Mishurova (Rus), 5. Vasileva (Rus), 6. Makrytskaya (Blr), 7. Khetsuriani (Geo), 8. Sakurai (Jpn).
20. Biagini (ITA).

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SPADA MASCHILE - Cat. A - Varsavia, 30 giugno 2017
Finale
Gilliver (Gbr) b. Noble (Fra) 15-4

Semifinali
Noble (Fra) b. GIordan (ITA) 15-9
Gilliver (Gbr) b. Shaburov (Rus) 15-13

Quarti
Giordan (ITA) b. Chen (Chn) 15-12
Noble (Fra) b. Nakewajek (Pol) 15-11
Gilliver (Gbr) b. Schmidt (Ger) 15-8
Shaburov (Rus) b. Pender (Pol) 15-4

Tabellone dei 16
Schmidt (Ger) b. Betti (ITA) 15-10
Nalewajek (Pol) b. Lambertini (ITA) 15-12
Giordan (ITA) b. Citerne (Fra) 15-9

Classifica (53): 1. Gilliver (Gbr), 2. Noble (Fra), 3. Giordan (ITA), 3. Shaburov (Rus), 5. Pender (Pol), 6. Nalewajek (Pol), 7. Schmidt (Ger), 8. Chen (Chn).
9. Betti (ITA), 13. Lambertini (ITA), 19. Dei Rossi (ITA).

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SCIABOLA FEMMINILE - Cat. A - Varsavia, 30 giugno 2017
Finale
Gu (Chn) b. Morkvych (Ukr) 15-2

Semifinali
Morkvych (Ukr) b. Hajmasi (Hun) 15-11
Gu (Chn) b. Breus (Ukr) 15-13

Quarti
Morkvych (Ukr) b. Tibiashvili (Geo) 15-10
Hajmasi (Hun) b. Wang (Chn) 15-9
Gu (Chn) b. Mogos (ITA) 15-2
Breus (Ukr) b. Burdon (Pol) 15-4

Tabellone delle 16
Mogos (ITA) b. Afonina (Rus) 15-5
Burdon (Pol) b. Trigilia (ITA) 15-5

Classifica (24): 1. Gu (Chn), 2. Morkvych (Ukr), 3. Hajmasi (Hun), 3. Breus (Ukr), 5. Tibiashivili (Geo), 6. Mogos (ITA), 7. Wang (Chn), 8. Burdon (Pol).
9. Trigilia (ITA), 23. Brunati (ITA).

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });