Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

VERONA2018 - Prima giornata e prima medaglia per l'Italia ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani Verona2018. L'Italia festeggia l'argento conquistato da Davide Di Veroli al termine della gara di spada maschile Giovani.

L'atleta romano classe 1991 si laurea vicecampione del Mondo under20 grazie ad una prestazione eccellente che lo ha visto giungere in finale al cospetto del francese Luidgi Midelton. Dopo un assalto con il punteggio sull'altalena, i due sono giunti al minuto supplementare sul 13-13. Dopo pochi secondi, l'azzurro prova a sorprendere in fleche l'avversario che è bravo però ad eludere l'attacco ed a piazzare la stoccata del 14-13 che vale il titolo di Campione del Mondo under20.

Davide Di Veroli, che sarà ancora in pedana nella giornata di questo lunedi tra gli under17, dopo la fase a gironi, ha iniziato superando il primo match contro il paraguaiano Jose Casco per 15-10, proseguendo poi con la vittoria contro il portacolori di Hong Kong, Chien, per 15-11.
Nel turno dei 32 ha poi sconfitto l'olandese Ruben Derksen per 15-9, poi lo statunitense Alan Temiryaev col punteggio di 15-10 e quindi ai quarti il russo Ivan Limarev con l'identico punteggio.
Il capolavoro dello spadista della GIulio Verne Roma è giunto poi in semifinale dove, contro l'ungherese Mate Tamas Koch, ha gestito nel migliore dei modi l'assalto concludendo per 15-5.

“Sono soddisfatto della gara di oggi - dichiara l'azzurro - anche se all’ultima stoccata mi sono forse fatto prendere troppo dalla fretta, ma questa è solo la prima tappa di una lunga camminata. Ora c’è da lavorare per limare i dettagli che sono mancati oggi e provare a fare meglio”.

Stop nel turno dei 16 per Valerio Cuomo. A fermare la sua corsa alle porte dei quarti è stato il russo Ivan Limarev che ha piazzato la stoccata del 15-14.
Nel turno dei 32 invece erano usciti di scena Gianpaolo Buzzacchino, sconfitto 15-12 dal francese Nguefack poi medaglia di bronzo, e Giacomo Paolini, eliminato per mano del ceco Jurka col punteggio di 15-11.

Nella gara femminile, la migliore delle azzurre è stata Federica Isola che ha concluso nel tabellone dei 16. A fermare l'italiana è stata, con il punteggio di Bianca Benea per 15-13.
Erano state invece eliminate nel tabellone delle 32 sia Alessandra Bozza, sconfitta 15-13 dalla israeliana Hecht, che Beatrice Cagnin, superata 14-8 dall'ungheres Nagy poi medaglia di bronzo.
Per le azzurre, ciascuna delle quali ha più di un motivo per rammaricarsi, l'occasione del riscatto arriverà martedi con la gara a squadre. 

Questo lunedi le pedane del Cattolica Center accoglieranno invece le gare di spada femminile e spada maschile Cadetti.
Protagonisti in pedana per l'Italia saranno i tre azzurri Filippo Armaleo, Simone Greco ed ancora Davide Di Veroli, e le tre spadiste Sara Maria Kowalczyk, reduce dal bronzo europeo, Marta Lombardi ed Alessia Pizzini.

 

CAMPIONATI DEL MONDO CADETTI E GIOVANI VERONA2018 - SPADA MASCHILE GIOVANI - Verona, 01 aprile 2018

Finale
Midelton (Fra) b. Di Veroli (ITA) 14-13

Semifinali
Midelton (Fra) b. Nguefack (Fra) 15-11
Di Veroli (ITA) b. Koch (Hun) 15-5

Quarti
Nguefack (Fra) b. Lubieniecki (Pol) 15-10
Midelton Fra) b. Sertay (Kaz) 15-9
Di Veroli (ITA) b. Limarev (Rus) 15-10
Koch (Hun) b. Loyola (Fra) 12-11

Tabellone dei 16
Limarev (Rus) b. Cuomo (ITA) 15-14
Di Veroli (ITA) b. Temiryaev (Usa) 15-10

Tabellone dei 32
Nguefack (Fra) b. Buzzacchino (ITA) 15-12
Jurka (Cze) b. Paolini (ITA) 15-11
Cuomo (ITA) b. Debnar (Hun) 15-14
Di Veroli (ITA) b. Derksen (Ned) 15-9

Tabellone dei 64
Buzzacchino (ITA) b. Chingakham (Ind) 15-10
Paolini (ITA) b. Ho Hon Kiu (Hkg) 15-6
Cuomo (ITA) b Svensson (Swe) 15-5
Di Veroli (ITA) b. Chien (Hkg) 15-11

Tabellone dei 128
Buzzacchino (ITA) b. Hayes (Aus) 15-4
Paolini (ITA) b. Nagy (Hun) 6-5
Cuomo (ITA) b. Al-Malki (Qat) 15-7
Di Veroli (ITA) b. Casco (Par) 15-10

Fase a gironi
Valeri Cuomo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Davide Di Veroli: 5 vittorie, 1 sconfitta
Gianpaolo Buzzacchino: 5 vittorie, nessuna sconfitta
Giacomo Paolini: 3 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (204): 1. Midelton (Fra), 2. Di Veroli (ITA), 3. Koch (Hun), 3. Nguefack (Fra), 5. Limarev (Rus), 6. Sertay (Kaz), 7. Loyola (Bel), 8. Lubieniecki (Pol).
10. Cuomo (ITA), 17. Buzzacchino (ITA), 28. Paolini (ITA)

 

CAMPIONATI DEL MONDO CADETTI E GIOVANI VERONA2018 - SPADA FEMMINILE GIOVANI - Verona, 01 aprile 2018
Finale
Soldatova (Rus) b. Falinska (Pol) 15-11

Semifinali
Falinska (Pol) b. Borsody (Hun) 15-14
Soldatova (Rus) b. Nagy (Hun) 15-13

Quarti
Falinska (Pol) b. Benea (Rou) 15-14
Borsody (Hun) b. Hecht (Isr) 15-7
Soldatova (Rus) b. Shi (Chn) 15-12
Nagy (Hun) b. Schlier (Rou) 14-9

Tabellone dei 16
Benea (Rou) b. Isola (ITA) 15-13

Tabellone delle 32
Isola (ITA) b. Doskova (Cze) 15-7
Hecht (Isr) b.Bozza (ITA) 15-13
Nagy (Hun) b. Cagnin (ITA) 14-8

Tabellone delle 64
Isola (ITA) b. Chan (Hkg) 15-7
Falinska (Pol) b. De Marchi (ITA) 15-11
Bozza (ITA) b. Zozulya (Can) 15-6
Cagnin (ITA) b. Nounou (Egy) 15-7

Tabellone delle 128
De Marchi (ITA) b. Hatz (Sui) 15-13
Bozza (ITA) b. Powell (Gbr) 15-5
Cagnin (ITA) b. Engdahl (Swe) 15-7

Fase a gironi
Federica Isola: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Alessandra Bozza: 5 vittorie, 1 sconfitta
Beatrice Cagnin: 5 vittorie, nessuna sconfitta
Eleonora De Marchi: 5 vittorie, 1 sconfitta

Classifica (175): 1. Soldatova (Rus), 2. Falinska (Pol), 3. Borsody (Hun), 3. Nagy (Hun), 5. Benea (Rou), 6. Shi Yuexin (Chn), 7. Schlier (Rou), 8. Hecht (Isr).
9. Isola (ITA), 20. Cagnin (ITA), 22. Bozza (ITA), 34. De Marchi (ITA). 

--

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });