Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PARIGI - Si è svolto nel fine settimana a Parigi il Congresso della Federazione Internazionale di Scherma, preceduto nella giornata di venerdi dai lavori del Comitato Esecutivo e poi conclusosi domenica con i festeggiamenti per i 105 anni di vita dell'organismo mondiale.

Nel corso dei lavori del Comitato Esecutivo, è stata valutata positivamente e successivamente approvata dal Congresso il giorno successivo, la proposta giunta dalla Federazione Italiana Scherma, di istituire il premio "Edoardo Mangiarotti" che sarà assegnato annualmente al vincitore del titolo mondiale di spada maschile, ad iniziare dai Campionati del Mondo di Budapest2019.

Inoltre, sono state approvate dal ComEx e poi ratificate dal Congresso FIE, le nuove norme sulla non combattività della spada così come proposte dalla Commissione Atleti presieduta da Aldo Montano. Nelle prossime settimane, la Federazione Internazionale diramerà ufficialmente i dettagli regolamentari, le nuove disposizioni ed i tempi d'entrata in vigore.

Il Comitato Esecutivo ha affrontato poi i temi relativi ai Campionati del Mondo Budapest2019, ufficializzando la data del 15 luglio quale giornata d'esordio e del 23 luglio quale giorno conclusivo, ma anche definendo la composizione della Direzione di Torneo e dei componenti le varie commissioni, con i due italiani Marco Pistacchi e Giandomenico Varallo rispettivamente convocati quali membri designati nelle commissioni Arbitrale e Semi, mentre gli arbitri saranno Isacco Scomparin e Luigi Martilotti.

Definito anche il quadro della Direzione di Torneo dei Campionati del Mondo Cadetti e Giovani Torun2019 che vedrà la presenza dell'italiano Alessandro Cecchinato, con Emanuele Bucca arbitro italiano designato, mentre saranno definite a breve le composizioni delle varie rappresentanze delle commissioni. Relativamente alla rassegna continentale giovanile, il Comitato Esecutivo ha anche approvato il calendario delle gare che ricalcherà quello di Verona2018 con blocchi di giornate dedicate alle singole specialità.

E' stata composta anche la Direzione di Torneo dei Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia2019 con Giuseppe Bucca membro italiano e con Margherita Gnocato che sarà membro designato della commissione Semi durante la rassegna foggiana.

Ampio ed articolato, con momenti di confronto acceso, è stato il dibattito relativo all'ipotesi di modificare le attuali normative regolamentari sul bersaglio non valido nel fioretto, annullando ogni segnalazione e lasciando pertanto proseguire l'azione. Dopo alcune sperimentazioni, il Comitato Esecutivo ha inteso non assumere alcuna decisione e di non coinvolgere pertanto il Congresso, proseguendo nella fase dei test che si svolgeranno non solo in occasione di alcune prove di Coppa del Mondo Satellite ma anche durante le tappe del circuito di Coppa del Mondo under20. Su questo punto, il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, ha espresso con decisione il parere negativo alla luce del coinvolgimento, per una sperimentazione quale "cavie" atleti under20 che rappresentano non solo il futuro della disciplina ma anche il presente soprattutto in una delicata stagione di qualificazione olimpica che potrà vedere alcuni di questi atleti interessati anche in ambito Assoluti, sottolinenando come tale decisione possa essere letta come una scelta di sminuire il valore del movimento under20 internazionale, sacrificato sull'altare di interessi di sperimentazione.

Nella giornata di sabato si sono poi svolti i lavori del Congresso FIE. I rappresentanti di tutte le Federazioni affiliate all'organismo internazionale, che ha peraltro ratificato l'affiliazione del 153esimo Paese (l'arcipelago delle Samoa Americane), hanno votato la scelta della candidatura de Il Cairo quale sede ospitante dei Campionati del Mondo Cadetti e Giovani 2021 e di Fort Lauderdale, in Florida, quale sede dei Campionati del Mondo Master 2021.

Inoltre, il Congresso ha votato favorevolmente la norma che aumenta dal 20% al 30% la rappresentanza obbligatoria di genere all'interno dei "gruppi di lavoro" (tecnici, master, fair play, etica, disciplinare, etc..) ed ha bocciato l'applicazione della stessa norma nelle Commissioni internazionali.

Domenica, invece, al Gran Palais di Parigi, già sede dei Campionati del Mondo 2010, si è svolto il Gran Gala per festeggiare i 105 anni di vita della FIE, alla presenza, oltre che del Presidente del CIO, Thomas Bach, anche di alcuni degli atleti che hanno scritto pagine importanti della storia della scherma internazionale.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });