Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MARCIANISE - Il padiglione “Smeraldo” del centro orafo “Il Tarì” di Marcianise sarà la sontuosa location dell’edizione 2019 della Coppa Europa a squadre di spada femminile in programma sabato 19 gennaio. La kermesse è stata presentata questa mattina in conferenza stampa presso il Palazzo Monte dei Pegni di Marcianise alla presenza - tra gli altri - del presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, del consigliere federale Luigi Campofreda, del presidente del Comitato regionale FederScherma Campania e vicepresidente del Coni Campania, Matteo Autuori, del vicepresidente del Cda Scabec, Teresa Armato, del sindaco di Marcianise, Antonello Velardi e di Angela Letizia, assessore alle attività produttive e vicesindaco del Comune che ospiterà la manifestazione.

«La Coppa Europa a squadre di spada femminile è competizione che sta crescendo costantemente negli anni, tanto da essere diventata uno degli appuntamenti più ambiti del panorama internazionale. L’organizzazione campana rappresenta un esempio di come al Sud si possano fare grandi cose. Noi ci crediamo, tanto che la FederScherma ha portato nel Meridione d’Italia, per il 2019, i Campionati Europei Cadetti e Giovani, in programma a Foggia, i Campionati Italiani delle stesse categorie, che si terranno a Lecce, per finire con gli Assoluti di Palermo», le parole del presidente federale Scarso che ha ribadito come «la scherma dà sempre un contributo importante allo sviluppo socio-economico dei territori che ospitano questi eventi».  

La Coppa Europa 2019, che vedrà in pedana le squadre di spada femminile più titolate del Vecchio Continente, si articolerà in quattro giorni d’appuntamenti tra sport, cultura e spettacolo. Si comincerà giovedì 17 gennaio all’interno degli istituti scolastici “F. Quercia” e “G.B. Novelli” di Marcianise con le attività formative di scherma a cura degli istruttori della Giannone Caserta presieduta da Giustino De Sire, società organizzatrice dell’evento. Venerdì 18 sarà la pluri-campionessa olimpica e consigliere federale Valentina Vezzali a dare ufficialmente il via alla rassegna, all’interno dello storico palazzo Monte dei Pegni. Nel cuore della città di Marcianise, saranno accolte tutte le delegazioni. In serata, poi, spazio alla musica di Sergio Cammariere e all’arte digitale di Franz Cerami.

Sabato 20 la gara. Il via alle ore 9 all’interno del padiglione “Smeraldo” del centro orafo “Il Tarì”. Gran finale in serata con Antonella Ruggiero e lo spettacolo teatrale “Elettroshock”. Il giorno seguente il sipario sulla Coppa Europa 2019 a Marcianise calerà con i workshop gratuiti all’interno del Palazzo Monte dei Pegni dalle ore 9 e con una rappresentazione speciale di “scherma storica” a cura de “La Compagnia della Rosa e della Spada” in Piazza Umberto I.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });