Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BARCELLONA - Si ferma alle porte dei quarti di finale la cavalcata delle azzurre nella gara individuale della tappa di Barcellona del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile.

Mara Navarria, Rossella Fiamingo ed Alice Clerici sono infatti uscite di scena nel tabellone degli ottavi di finale.

La campionessa del Mondo in carica, testa di serie numero 1 del seeding, dopo aver sconfitto all'esordio la sudcoreana Eunmi Na per 15-7 e poi la polacca Renata Knapik-Miazga col punteggio di 15-9, è stata fermata dalla statunitense Kelley Hurley per 15-11.
Stop agli ottavi anche per Rossella Fiamingo che aveva iniziato dalle qualificazioni e che in questa giornata aveva superato prima la spagnola Sara Fernandez Calleja per 15-6 e  poi la polacca Ewa Trzebinska per 15-10. A fermare la sua corsa è stata poi la portacolori di Hong Kong, Man Wai Vivian Kong, poi vincitrice finale della gara, che si è imposta col punteggio di 15-6.
Alice Clerici, dal canto suo, aveva sconfitto prima la polacca Anna Mroszczak per 15-10 e poi l'atleta della Costa d'Avorio, Gbahi Sakoa per 13-9. Poi, agli ottavi, è stata condannata dalla stoccata del 10-9 portata a segno dall'ungherese Dorina Budai.

Una stoccata ha fermato anche l'altra piemontese, Federica Isola, sconfitta nel turno delle 32 dalla sudcoreana Jung Hyojung, capace di piazzare il 15-14 che ha eliminato l'azzurra.

Identico punteggio subìto anche da Giulia Rizzi che, nel primo assalto di giornata, è stata superata di misura dalla francese Candassamy. Stop all'esordio di giornata anche per Eleonora De Marchi, eliminata dal 15-11 della sudcoreana Song Sera, e per Marta Ferrari, sconfitta 15-12 dall'ucraina Spas.

Tabellone preliminare invece amaro per le altre azzurre. Il turno di qualificazione, svoltosi venerdi, aveva infatti visto l'eliminazione di Roberta Marzani, battuta 15-13 dalla lussemburghese Lis Rottler-Fautsch, di Alberta Santuccio, condannata dalla stoccata del 14-13 portata a segno della statunitense Isis Washington, di Nicol Foietta, sconfitta 14-12 dalla cinese Xu Chengzi, e di Luisa Tesserin, eliminata dall'ungherese Emma Borsody col punteggio di 14-13. Stop dopo la fase a gironi per Cecilia Varengo.

 

COPPA DEL MONDO - SPADA FEMMINILE - Barcellona, 8-10 febbraio 2019
Finale
Kong (Hkg) b. Lee Hyein (Kor) 15-12

Semifinali
Lee Hyein (Kor) b. Zamachowska (Pol) 15-7
Kong (Hkg) b. Kuusk (Est) 15-11

Quarti
Zamachowska (Pol) b. Hurley (Usa) 15-9
Lee Hyein (Kor) b. Budai (Hun) 15-14
Kuusk (Est) b. Washington (Usa) 15-8
Kong (Hkg) b. Song Sera (Kor) 15-13

Tabellone delle 16
Hurley (Usa) b. Navarria (ITA) 15-11
Budai (Hun) b. Clerici (ITA) 10-9
Kong (Hkg) b. Fiamingo (ITA) 15-6

Tabellone delle 32
Navarria (ITA) b. Knapik-Miazga (Pol) 15-9
Jung Hyojung (Kor) b. Isola (ITA) 15-14
Clerici (ITA) b. Sakoa (Civ) 13-9
Fiamingo (ITA) b. Trzebinska (Pol) 15-10

Tabellone delle 64
Navarria (ITA) b. Na Eunmi (Kor) 15-7
Isola (ITA) b. Schmidl (Aut) 15-7
Clerici (ITA) b. Mroszczak (Pol) 15-10
Candassamy (Fra) b. Rizzi (ITA) 15-14
Song Sera (Kor) b. De Marchi (ITA) 15-11
Spas (Ukr) b. Ferrari (ITA) 15-12
Fiamingo (ITA) b. Fernandez Calleja (Esp) 15-6

Tabellone dei 64 - qualificazione
Rizzi (ITA) b. Ohlmuller (Hun) 15-14
Rottler-Fautsch (Lux) b. Marzani (ITA) 15-13

Tabellone dei 128 - qualificazione
Xu Chengzi (Chn) b. Foietta (ITA) 14-12
Washington (Usa) b. Santuccio (ITA) 14-13
Rizzi (ITA) b. Jonas (Ger) 15-7
Marzani (ITA) b. Bieleszova (Cze) 15-7

Tabellone dei 256 - qualificazione
Borsody (Hun) b. Tesserin (ITA) 14-13

Fase a gironi
Roberta Marzani: 5 vittorie, 1 sconfitta
Giulia Rizzi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Rossella Fiamingo: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Alberta Santuccio: 5 vittorie, 1 sconfitta
Luisa Tesserin: 3 vittorie, 3 sconfitte
Federica Isola: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Marta Ferrari: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Nicol Foietta: 4 vittorie, 2 sconfitte
Eleonora De Marchi: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Cecilia Varengo: 2 vittorie, 4 sconfitte
Alice Clerici: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Classifica (282): 1. Kong (Hkg), 2. Lee Hyein (Kor) 3. Kuusk (Est), 3. Zamachowska (Pol), 5. Hurley (Usa), 6. Budai (Hun), 7. Song Sera (Kor), 8. Washington (Usa).
9. Navarria (ITA), 12. Fiamingo (ITA), 14. Clerici (ITA), 23. Isola (ITA), 40. Ferrari (ITA), 43. De Marchi (ITA), 49. Rizzi (ITA), 76. Marzani (ITA), 101. Santuccio (ITA), 124. Foietta (ITA), 177. Tesserin (ITA), 229. Varengo (ITA).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });