Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TORINO - Il Pala Alpitour di Torino si colora d'azzurro grazie alle emozioni che l'ItalFioretto regala al pubblico torinese.

Il Grand Prix FIE trofeo "Inalpi" si conclude infatti con la tripletta italiana nel fioretto femminile, grazie ad Alice Volpi, Elisa Di Francisca e Francesca Palumbo, a cui si aggiunge il terzo posto di Alessio Foconi nella gara di fioretto maschile.

Sul gradino più alto del podio femminile sale Alice Volpi che bissa il successo torinese del 2015. In finale la campionessa del Mondo in carica si aggiudica il derby azzurro contro Elisa Di Francisca, col punteggio di 15-9. L'olimpionica di Londra2012 ed argento a Rio2016, a sua volta, aveva "dirottato" sul terzo gradino del podio Francesca Palumbo, al suo secondo podio in carriera, superandola per 15-7.

"Torino è sempre una gara particolare e poter festeggiare un'altra vittoria qui è bellissimo - ha commentato una raggiante Alice Volpi -. Un podio tutto italiano era un sogno e sono felice di festeggiare con Elisa e Francesca, soprattutto in questa nuova location che è davvero magica. In finale contro Elisa non è stata semplice, ma volevo vincere ed alla fine ho scaricato con quell'urlo tutta la tensione ed anche la stanchezza per una gara lunga che per me è iniziata alle 9.00. Grazie a tutto il pubblico di Torino!".

Alice Volpi ha conquistato il pass per la finalissima grazie al successo in semifinale per 15-12 contro la russa Anastasia Ivanova. Nel suo percorso l'atleta delle Fiamme Oro aveva esordito superando prima la statunitense Madison Zeiss per 15-7, quindi l'under20 azzurra Martina Favaretto col punteggio di 15-10. A seguire la campionessa del Mondo in carica si era imposta per 15-9 sulla francese Morgane Patru e poi ai quarti sulla tedesca Leonie Ebert col punteggio di 15-8.

Elisa Di Francisca, invece, dal canto suo, aveva conquistato la certezza del suo secondo podio nella stagione del rientro dopo la maternità, grazie ad un percorso, iniziato nella fase di qualificazione svoltasi venerdi, e che in questa domenica l'ha vista prima battere la statunitense Jacqueline Dubrovich per 15-12 e poi la sudcoreana Oh Hye Min per 15-7. Agli ottavi, a frapporsi lungo il percorso dell'azzurro è giunta la titolata statunitense Lee Kiefer, superata al cardiopalma col punteggio di 15-14.
Ai quarti Elisa Di Francisca aveva invece vinto il derby italiano contro Camilla Mancini per 15-11.

Francesca Palumbo, nel giorno del suo compleanno, si regala il secondo podio in carriera, la cui certezza arriva dopo un super-assalto ai quarti di finale contro la campionessa olimpica in carica, la russa Inna Deriglazova, sconfitta col netto punteggio di 15-5.
In precedenza la fiorettista lucana, che aveva staccato il pass per il main draw dopo le qualificazioni di venerdi, aveva inanellato i successi contro la russa Victoria Yusova per 15-5, contro la canadese Eleanor Harvey per 13-11 ed agli ottavi contro l'altra portacolori degli Stati Uniti, Nzingha Prescod col punteggio di 15-6.

Si ferma ai piedi del podio perché sconfitta 15-11 nel derby contro Elisa Di Francisca, Camilla Mancini che, agli ottavi, aveva avuto ragione nel derby azzurro di Arianna Errigo col punteggio di 15-12.

In tre si erano invece fermate nel turno dei 32: Martina Favaretto, sconfitta nel derby da Alice Volpi per 15-10, Serena Rossini, eliminata dalla russa Larisa Korobeynikova col punteggio di 15-7, e Chiara Cini, superata 15-10 dalla statunitense Lee Kiefer.

Erano uscite di scena nel primo assalto di giornata invece Erica Cipressa, sconfitta 15-14 dalla francese Julie Mienville, Marta Cammilletti, superata dalla statunitense Nicole Ross per 15-9, Martina Batini, fermata dall'altra portacolori degli Usa Nzigha Prescod col punteggio di 15-12, ed Elisabetta Bianchin, eliminata per mano della giapponese Komaki Kikuchi per 15-12.

Si erano fermate invece venerdi alle porte del main draw Elena Tangherlini, sconfitta 15-12 dalla tedesca Behr, Elisa Vardaro, battuta 15-13 dalla statunitense Zeiss, Olga Calissi, eliminata per mano della russa Ivanova per 13-7, oltre a Valentina De Costanzo e Martina Sinigalia superate nei derby contro le compagne di Nazionale Elisabetta Bianchin e Martina Batini. Stop nel primo turno del tabellone preliminare per Beatrice Monaco, sconfitta 15-10 dalla sudcoreana  Chae Song Oh, e per Carolina erba, superata 15-12 dalla colombiana Saskia Loretta Van Erven Garcia. Ad uscire di scena invece dopo la fase a gironi era stata invece Claudia Borella.

 

FIORETTO MASCHILE
Alessio Foconi conclude al terzo posto la gara maschile. A fermare la corsa dell'azzurro, che continua a rimanere sul podio in Coppa del Mondo dopo il successo di Parigi ed il terzo posto ottenuto nella tappa di Tokyo, è stato lo statunitense Race Imboden che in semifinale si è imposto per 15-13 e che a seguire ha vinto la gara maschile.
Il campione del Mondo aveva sconfitto ai quarti il bronzo olimpico, il russo Timur Safin, col punteggio di 15-12, dando continuità ad un percorso iniziato di prima mattina con la vittoria contro il cinese Chen Li per 15-9. Nel turno dei 32 ha avuto ragione del sudcoreano Kim Dongsu col punteggio 15-9, dando continuità poi agli ottavi col successo sullo statunitense Nick Itkin per 15-6.

Si è fermato invece ai quarti di finale, concludendo quindi ai piedi del podio, l'altro azzurro Giorgio Avola. Il fiorettista siciliano aveva iniziato superando due compagni di Nazionale: dapprima Damiano Rosatelli per 15-11 e poi Edoardo Luperi col punteggio di 14-13. Agli ottavi aveva poi sconfitto col punteggio di 15-9 il polacco Michal Siess, prima di essere superato ai quarti dallo statunitense Gerek Meinhardt per 15-11.

Si ferma agli ottavi invece Andrea Cassarà, perché sconfitto dallo statunitense Gerek Meinhardt per 15-13.
Il tabellone dei 32 ha visto invece uscire di scena Daniele Garozzo, Pietro Velluti ed Edoardo Luperi.
L'olimpionico di Rio2016 è stato superato 15-7 dal polacco Michal Siess, Pietro Velluti è stato eliminato dal giapponese Kyosuke Matsuyaman anche lui per 15-7, mentre Edoardo Luperi ha perso 14-13 il derby azzurro contro Giorgio Avola.
Stop nel turno dei 64 per Lorenzo Nista, sconfitto 15-12 dal sudcoreano Kim Dongsu, per Tommaso Marini, fermato sul 15-11 dall'altra portacolori della Corea del Sud, Kim Hyogon, per Guillaume Bianchi eliminato dal tedesco Benjamin Kleibrink per 15-8, per Francesco Ingargiola, condannato dalla stoccata del 15-14 contro l'ungherese Dosa, e per Damiano Rosatelli superato nel derby azzurro da Giorgio Avola col punteggio di 15-11.
Eliminazione nella fase preliminare svoltasi questo sabato invece per Andrea Baldini, sconfitto nel derby azzurro da Tommaso Marini, per Davide Filippi, eliminato dal russo Dmitry Rigin per 15-13, e per Filippo Macchi, sconfitto 15-11 dal plurititolato tedesco Peter Joppich.
Erano stati sconfitti invece nel primo turno del tabellone preliminare Andrea Funaro, sconfitto 15-11 dal francese Savin, Alessandro Gridelli, fermato 15-8 dal sudcoreano Choy, Valerio Aspromonte, condannato dalla stoccata del 15-14 del belga De Greef, Federico Pistorio, superato 15-10 dall'italoturco Martino Minuto, Alessandro Maci, eliminato dal giapponese Shikine per 15-10, Alvise Dal Santo, battuto 15-12 dal cinese Li Chen ed infine Alessandro Paroli, fermato sul 15-10 dal giapponese Ito. Era uscito di scena invece dopo la fase a gironi Matteo Resegotti.

 

COPPA DEL MONDO - GRAND PRIX FIE - FIORETTO FEMMINILE - Torino, 8-10 febbraio 2019
Finale
Volpi (ITA) b. Di Francisca (ITA) 15-9

Semifinali
Volpi (ITA) b. Ivanova (Rus) 15-12
Di Francisca (ITA) b. Palumbo (ITA) 15-7

Quarti
Volpi (ITA) b. Ebert (Ger) 15-8
Ivanova (Rus) b. Korobeynikova (Rus) 15-6
Di Francisca (ITA) b. Mancini (ITA) 15-11
Palumbo (ITA) b. Deriglazova (Rus) 15-5

Tabellone dei 16
Volpi (ITA) b. Patru (Fra) 15-9
Di Francisca (ITA) b. Kiefer (Usa) 15-14
Mancini (ITA) b. Errigo (ITA) 15-12
Palumbo (ITA) b. Prescod (Usa) 15-6

Tabellone dei 32

Volpi (ITA) b. Favaretto (ITA) 15-10
Korobeynikova (Rus) b. Rossini (ITA) 15-7
Kiefer (Usa) b. Cini (ITA) 15-10
Di Francisca (ITA) b. Oh Hye Mi (Kor) 15-7
Mancini (ITA) b. Blaze (Fra) 15-13
Errigo (ITA) b. Goldie (Can) 15-6
Palumbo (ITA) b. Harvey (Can) 13-11

Tabellone dei 64
Volpi (ITA) b. Zeiss (Usa) 15-7
Favaretto (ITA) b. Ranvier (Fra) 15-11
Mienville (Fra) b. Cipressa (ITA) 15-14
Ross (Usa) b. Cammilletti (ITA) 15-9
Rossini (ITA) b. Nam Hyunhee (Kor) 15-10
Cini (ITA) b. Huo Xingxin (Chn) 15-13
Di Francisca (ITA) b. Dubrovich (Usa) 15-12
Mancini (ITA) b. Behr (Ger) 15-8
Errigo (ITA) b. Devore (Usa) 15-9
Palumbo (ITA) b. Yusova (Rus) 15-5
Prescod (Usa) b. Batini (ITA) 15-12
Kikuchi (Jpn) b. Bianchin (ITA) 15-12

Tabellone dei 64 - qualificazione
Behr (Ger) b. Tangherlini (ITA) 15-12
Palumbo (ITA) b. Posgay (Ger) 15-4
Zeiss (Usa) b. Vardaro (ITA) 15-13
Ivanova (Rus) b. Calissi (ITA) 13-7
Di Francisca (ITA) b. Lacheray (Fra) 15-11
Cammilletti (ITA) b. Kondricz (Hun) 15-7
Batini (ITA) b. Sinigalia (ITA) 15-12
Bianchin (ITA) b. De Costanzo (ITA) 15-14
Rossini (ITA) b. Senyuta (Ukr) 15-6

Tabellone dei 128 - qualificazione
Chae (Kor) b. Monaco (ITA) 15-10
Van Erven Garcia (Col) b. Erba (ITA) 15-12
De Costanzo (ITA) b. Chrzanowska (Pol) 15-11

Fase a gironi
Olga Rachele Calissi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Chiara Cini: 5 vittorie, 1 sconfitta
Elisabetta Bianchin: 4 vittorie, 2 sconfitte
Elisa Vardaro: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesca Palumbo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Martina Sinigalia: 4 vittorie, 2 sconfitte
Claudia Borella: 2 vittorie, 4 sconfitte
Carolina Erba: 3 vittorie, 3 sconfitte
Martina Batini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Martina Favaretto: 5 vittorie, 1 sconfitta
Valentina De Costanzo: 4 vittorie, 2 sconfitte
Marta Cammilletti: 4 vittorie, 2 sconfitte
Erica Cipressa: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Beatrice Monaco: 2 vittorie, 4 sconfitte
Elisa Di Francisca: 4 vittorie, 2 sconfitte
Elena Tangherlini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Serena Rossini: 4 vittorie, 2 sconfitte

Classifica (168): 1. Volpi (ITA), 2. Di Francisca (ITA), 3. Palumbo (ITA), 3. Ivanova (Rus), 5. Deriglazova (Rus), 6. Ebert (Ger), 7. Mancini (ITA), 8. Korobeynikova (Rus).
11. Errigo (ITA), 24. Cini (ITA), 26. Favaretto (ITA), 32. Rossini (ITA), 39. Cipressa (ITA), 54. Bianchin (ITA), 55. Cammillettti ITA), 57. Batini (ITA), 66. Calissi (ITA), 72. Vardaro (ITA), 74. Sinigalia (ITA), 75. Tangherlini (ITA), 79. De Costanzo (ITA), 106. Erba (ITA), 123. Monaco (ITA), 128. Borella (ITA).

 

COPPA DEL MONDO - GRAND PRIX FIE - FIORETTO MASCHILE - Torino, 9-10 febbraio 2019
Finale
Imboden (Usa) b. Cheung (Hkg) 15-6

Semifinali
Imboden (Usa) b. Foconi (ITA) 15-13
Cheung (Hkg) b. Meinhardt (Usa) 15-12

Quarti
Foconi (ITA) b. Safin (Rus) 15-12
Imboden (Usa) b. Cheremisinov (Rus) 15-13
Meinhardt (Usa) b. Avola (ITA) 15-11
Cheung (Hkg) b. Massialas (Usa) 15-7

Tabellone dei 16
Foconi (ITA) b. Itkin (Usa) 15-6
Avola (ITA) b. Siess (Pol) 15-9
Meinhardt (Usa) b. Cassarà (ITA) 15-13

Tabellone dei 32
Foconi (ITA) b. Kim Dongsu (Kor) 15-9
Matsuyama (Jpn) b. Velluti (ITA) 15-7
Siess (Pol) b. Garozzo (ITA) 15-7
Avola (ITA) b. Luperi (ITA) 14-13
Cassarà (ITA) b. Xu Hongbin (Chn) 15-9

Tabellone dei 64
Foconi (ITA) b. Li Chen (Chn) 15-9
Kim Dongsu (Kor) b. Nista (ITA) 15-12
Velluti (ITA) b. Lefort (Fra) 15-13
Kim Hyogon (Kor) b. Marini (ITA) 15-11
Llavador (Esp) b. Trani (ITA) 15-9
Garozzo (ITA) b. Mathieu (Usa) 15-8
Luperi (ITA) b. Rigin (Rus) 15-8
Avola (ITA) b. Rosatelli (ITA) 15-11
Kleibrink (Ger) b. Bianchi (ITA) 15-8
Cassarà (ITA) b. Miyake (Jpn) 15-2
Dosa (Hun) b. Ingargiola (ITA) 15-14

Tabellone dei 64 - qualificazione
Velluti (ITA) b. Roger (Fra) 14-13
Trani (ITA) b. Chen (Chn) 15-7
Nista (ITA) b. Loisel (Fra) 15-11
Rigin (Rus) b. Filippi (ITA) 15-13
Rosatelli (ITA) b. Shikine (Jpn) 15-6
Joppich (Ger) b. Macchi (ITA) 15-11
Marini (ITA) b. Baldini (ITA) 15-10

Tabellone dei 128 - qualificazione

Velluti (ITA) b. Gassner (Usa) 15-14
Trani (ITA) b. Hatoel (Isr) 15-10
Savin (Fra) b. Funaro (ITA) 15-11
Choy Hyunsoo (Kor) b. Gridelli (ITA) 15-8
De Greef (Bel) b. Aspromonte (ITA) 15-14
Minuto (Tur) b. Pistorio (ITA) 15-10
Nista (ITA) b. Andersen (Den) 15-3
Filippi (ITA) b. Nagle (Aus) 15-11
Shikine (Jpn) b. Maci (ITA) 15-10
Rosatelli (ITA) b. Trofimov (Rus) 15-8
Macchi (ITA) b. Klein (Ger) 15-14
Marini (ITA) b. Arizaga (Mex) 15-4
Baldini (ITA) b. Van Haaster (Can) 15-10
Li Chen (Chn) b. Dal Santo (ITA) 15-12
Ito (Jpn) b. Paroli (ITA) 15-10

Fase a gironi
Matteo Claudio Resegotti: nessuna vittoria, 6 sconfitte
Alvise Dal Santo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Francesco Ingargiola: 5 vittorie, 1 sconfitta
Alessandro Gridelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Pietro Velluti: 4 vittorie, 2 sconfitte
Filippo Macchi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Tommaso Marini: 5 vittorie, 1 sconfitta
Guillaume Bianchi: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Edoardo Luperi: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Damiano Rosatelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Federico Pistorio: 2 vittorie, 4 sconfitte
Andrea Funaro: 3 vittorie, 3 sconfitte
Francesco Trani: 4 vittorie, 2 sconfitte
Lorenzo Nista: 5 vittorie, 1 sconfitta
Valerio Aspromonte: 3 vittorie, 3 sconfitte
Davide Filippi: 3 vittorie, 3 sconfitte
Andrea Baldini: 4 vittorie, 2 sconfitte
Alessandro Maci: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alessandro Paroli: 3 vittorie, 3 sconfitte

Classifica (219): 1.Imboden (Usa), 2. Cheung (Hkg), 3. Foconi (ITA), 3. Meinhardt (Usa), 5. Cheremisinov (Rus), 6. Safin (Rus), 7. Massialas (Usa), 8. Avola (ITA).
9. Cassarà (ITA), 18. Garozzo (ITA), 21. Luperi (ITA), 32. Velluti (ITA), 37. Bianchi (ITA), 41. Ingargiola (ITA), 42. Nista (ITA), 44. Marini (ITA),  53. Rosatelli (ITA), 55. Trani (ITA), 72. Macchi (ITA), 89. Baldini (ITA), 92. Filippi (ITA), 99. Dal Santo (ITA), 110. Gridelli (ITA), 120. Aspromonte (ITA), 124. Paroli (ITA), 130. Funaro (ITA), 144. Maci (ITA), 157. Pistorio (ITA), 205. Resegotti (ITA).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });