Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

LOSANNA - Si è svolto a Losanna nel fine settimana il Comitato Esecutivo della FIE. Il "board" dell'organismo internazionale, in seno al quale vi erano presenti anche il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, e lo sciabolatore azzurro Aldo Montano, in qualità di Presidente della Commissione Atleti FIE, ha affrontato un corposo ordine del giorno che ha spaziato su vari ambiti organizzativi della scherma internazionale.

Si sono infatti affrontate alcune problematiche relative alle Federazioni schermistiche in fase di affiliazione, si è discusso dell'attività internazionale e si sono chiariti alcuni punti relativi al nuovo regolamento per le sanzioni da non combattività, rivelatisi più controversi nell'applicazione pratica della norma.

Relativamente al settore arbitrale, il Comitato esecutivo ha fissato per il 12 ottobre a Tauber la data per gli esami da arbitro internazionale, ed ha varato, come più volte sollecitato e proposto dall'Italia, la convocazione da 2 a 4 arbitri internazionali per le tappe del circuito di Coppa del Mondo under20. In un primo momento il numero di arbitri internazionali convocati sarà in relazione allo storico dei partecipanti alle diverse competizioni.

Si è discusso poi del calendario internazionale, definendo la composizione di un gruppo di lavoro, nel quale sono stati inseriti sia il Presidente federale Giorgio Scarso che Aldo Montano in qualità di rappresentante degli atleti, per la compilazione del calendario agonistico del quadriennio 2020-2024. Tra i primi interventi sul calendario, vi è quello che prevede l'eliminazione della contemporaneità di svolgimento dei campionati continentali, sia a livello giovanile che assoluto, che precludeva la presenza dei migliori arbitri internazionali nelle varie competizioni.
Inoltre, è stato definito il calendario agonistico per la stagione 2019-2020 che vedrà l'Italia ospitare il 4 e 5 gennaio ad Udine la tappa del circuito di Coppa del Mondo under20 di spada maschile e femminile e di fioretto maschile e femminile. Dal 7 al 9 febbraio Torino tornerà ad ospitare il Grand Prix FIE di fioretto maschile e femminile, così come Padova che potrà organizzare il trofeo Luxardo valido come prova del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile dal 6 al 8 marzo 2020.

Si sono affrontati anche i punti relativi all'area SEMI: è stata autorizzato infatti un nuovo sistema wirelesse, di produzione australiana, che sarà testato a Torun durante i Campionati del Mondo Cadetti e Giovani e che permetterà di concludere la fase di monopolio in atto, ed è stato modificato il regolamento dei materiali, introducendo l'obbligo alla realizzazione dei passanti in materiale plastico trasparente.

Il Comitato esecutivo ha discusso anche della composizione della Direzione di Torneo alle Universiadi Napoli2019, di un nuovo format per gli osservatori internazionali che, attraverso un'applicazione, saranno connessi in tempo reale ad una banca dati per visionare regolamenti, normative ed altro materiale di stretto internesse, ed è stato fissato a Losanna il Congresso FIE 2019.

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });