Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CASERTA - Si è svolta sabato 6 aprile a Caserta, in concomitanza con la seconda prova nazionale del Gran Prix "Kinder +Sport" di spada under14, la riunione della Consulta dei Presidenti dei Comitati regionale del centro-sud Italia.

A presiedere la riunione sono stati il consigliere federale referente, Vincenzo De Bartolomeo ed il Presidente della Consulta dei Comitati regionali, nonché vertice del comitato regionale ospitante, Matteo Autuori.

"Abbiamo scelto - spiega il consigliere federale Vincenzo De Bartolomeo - di convocare la Coìnsulta in due momenti, dedicati uno alle realtà regionali del Centro-Sud Italia ed un altro a quelle del Nord Italia, per via dell'impossibilità di indicare una data utile a tutti. La convocazione dell'Assemblea straordinaria a Riccione per il prossimo mese di maggio, infatti - spiega ancora De Bartolomeo - ha comportato la necessità di coinvolgere in maniera più stringente i Comitati regionali, rendendoli edotti delle modifiche proposte dal Consiglio federale, consentendo loro così di diventare punti di riferimento regionale anche per gli aspetti organizzativi legati all'assemblea stessa".

Nel corso della riunione svoltasi a Caserta e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti federali in Lazio, Marche, Sardegna, Abruzzo, Campania, Basilicata, Molise e Calabria, sono stati affrontati diversi argomenti riguardanti lo Statuto federale, le modifiche proposte e le modalità di partecipazione dei votanti.

Inoltre, si è discusso dell'organizzazione del trofeo CONI 2019, del calendario agonistico per la stagione 2019-2020 e di alcune modifiche alle disposizioni per l'attività agonistica. Particolarmente partecipato è stato l'argomento riguardante la novità della prossima stagione agonistica: l'organizzazione degli allenamenti regionali under 14. 
A tal proposito, è stata definita una bozza del regolamento, che sarà poi presentata alla riunione della Consulta dei Presidenti dei Comitati regionali del Nord Italia.
Sono state anche comunicate alcune modifiche alle procedure per la presentazione delle onorificenze federali, che vedranno un sempre maggiore coinvolgimento degli organi territoriali nel lavoro del gruppo di lavoro federale preposto.

A conclusione della riunione, sono state poi raccolte le informazioni dei presidenti regionali coinvolti nel progetto "Scuole aperte allo sport", relativamente al quale è stato costituito un gruppo di lavoro federale che si occuperà dei rapporti con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e che partendo dall'esperienza in corso, raccoglierà tutte le informazioni utili per definire una proposta federale da presentare al MIUR, riproponendo così al CONI, anche per il prossimo anno, l'adesione al progetto, con le modifiche ritenute più opportune.

Alla riunione hanno partecipato anche il Consigliere federale, Luigi Campofreda, il Segretario generale, Marco Cannella ed il responsabile dell'Area Amministrazione, Fausto Gasperini.

Adesso l'appuntamento è per la riunione della Consulta dei Presidenti dei Comitati regionale del Nord Italia in programma a Reggio Emilia il prossimo 27 aprile.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });