Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PALERMO - Si è riunito a Palermo, in concomitanza con le celebrazioni per i 110 anni di vita della Federazione Italiana Scherma, il Comitato Esecutivo della Confederazione del Mediterraneo.

Il Presidente, Ziad El Choueiri, assieme agli altri componenti il Comitato esecutivo tra cui l'italiano Vincenzo De Bartolomeo hanno affrontato un ordine del giorno che ha visto in apertura il bilancio dell'edizione 2019 dei Campionati del Mediterraneo svoltisi a Cagliari.

Il Comitato esecutivo ha espresso particolare soddisfazione ed apprezzamento per l'organizzazione, elogiando quanto fatto dal Comitato organizzatore locale e dalla Federazione Italiana Scherma sia per la promozione dell'evento che per l'accoglienza e la gestione logistica durante le giornate di gara.

 

A seguire, oltre ad essere stata esaminata la situazione finanziaria della Confederazione, i componenti il Comitato esecutivo hanno anche esaminato ed approvato il piano di formazione magistrale, rivolto alle Federazioni che hanno chiesto supporto nel processo di formazione e sviluppo dei tecnici.

Inoltre, è stata approvata l'organizzazione di un corso per animatore di scherma, che si svolgerà ad Algeri.

 

Particolarmente apprezzata è stata la proposta, giunta dalla Federazione Algerina di scherma, di organizzare una gara under23 di sciabola maschile e fioretto femminile, aperta agli atleti rappresentanti dei Paesi membri della Confederazione del Mediterraneo, che si svolgerà, secondo modalità ancora in via di definizione, nel prossimo mese di novembre.

Si è discusso inoltre del piano di aggiornamento del sito web della Confederazione del Mediterraneo ed anche della prima bozza del programma gara dei prossimi Campionati del Mediterraneo in programma a Tunisi.

A tal proposito, sono state avviate della valutazioni circa le possibilità di individuazione azioni di stimolo alla partecipazione nei confronti di altri Paesi alla rassegna del Mediterraneo.

 

La seduta si è conclusa con i ringraziamenti da parte del Presidente della Confederazione del Mediterraneo, Ziad El Choueiri nei confronti della Federazione Italiana Scherma, per l'invito a partecipare alle celebrazioni per i 110 anni di vita che hanno visto la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });