Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TALLINN - Si conclude al sesto posto per l'Italia la prima gara a squadre della stagione di Coppa del Mondo di spada femminile.

Sulle pedane di Tallinn si è infatti svolta la tappa d'esordio stagionale del circuito internazionale e che, questa domenica, ha visto lo svolgimento della gara per Nazionali.


L'Italia, in pedana con l'oramai consolidato quartetto composto da Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Alice Clerici e Federica Isola, si è fermata ai quarti di finale.

Dopo il successo contro il Perù per 45-23 e la vittoria agli ottavi contro l'Ungheria col punteggio di 43-35, è giunta la battuta d'arresto, per 41-31 contro la Polonia, poi vincitrice finale della tappa estone.

 

Per le azzurre del CT Sandro Cuomo si sono quindi le porte del tabellone dei piazzamenti dove, nel primo assalto, è stata fermata l'Ucraina per 45-40, prima di subire, nel match che valido per il quinto posto, il 34-27 dalle padrone di casa dell'Estonia.

 

In chiave qualificazione olimpica, il risultato ottenuto sulle pedane estoni non compromette alcuna chanches "anzi - dice il Commissario tecnico Sandro Cuomo - è un buon risultato, anche se sembra paradossale. E' chiaro che avrei preferito fare meglio del sesto posto, ma è l'ennesima tappa di un percorso di crescita. Oggi abbiamo pagato un eccesso di "timidezza" in pedana che, contro la Polonia, ci ha visto iniziare in salita e non riuscire a recupare nel punteggio. Dobbiamo avere maggiore consapevolzza delle nostre potenzialità e, quindi, entrare in pedana con maggiore autorevolezza ed a testa alta. La concorrenza è alta ed assai livellata, ma noi non siamo inferiori a nessuna delle squadre che oggi ci stanno avanti in classifica".

 

COPPA DEL MONDO - SPADA FEMMINILE - PROVA A SQUADRE - Tallinn, 03 novembre 2019
Finale
Polonia b. Russia 45-44

Finale 3°-4° posto
Usa b. Cina 43-35

Semifinali
Russia b. Usa 45-29
Polonia b. Cina 39-28

Quarti
Russia b. Germania 44-32
Usa b. Estonia 44-38
Polonia b. ITALIA 41-31
Cina b. Ucraina 45-35

Tabellone delle 16
ITALIA b. Ungheria 43-35

Tabellone delle 32
ITALIA b. Perù 45-23

TABELLONE DEI PIAZZAMENTI
Finale 5°-6° posto
Estonia b. ITALIA 34-27

Tabellone 5°-8° posto

Estonia b. Germania 36-27
ITALIA b. Ucraina 45-40

ITALIA:
Mara Navarria, Rossella Fiamingo, Alice Clerici, Federica Isola

Classifica (30): 1. Polonia, 2. Russia, 3. Usa, 4. Cina, 5. Estonia, 6. ITALIA, 7. Germania, 8. Ucraina.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });