Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Promuovere, attraverso la pratica sportiva, stili di vita sani tra tutte le fasce della popolazione italiana, al fine di migliorare le condizioni di salute e benessere degli individui. E' questo l'obiettivo che si prefigge il progetto "Sport di Tutti", promosso da Sport & Salute Spa.

Si tratta di un intervento sportivo e sociale che mira ad abbattere le barriere economiche di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per tutti, fornendo un servizio alla comunità.

In questa prima fase, l'intervento si rivolge alla fascia d'età dai 5 ai 18 anni, con l'avvio di un'edizione dedicata ai giovani: un percorso sociale, sportivo ed educativo che prevede la gratuità dell'attività sportiva pomeridiana per bambini e ragazzi che vivono in contesti sociali svantaggiati, attraverso la rete capillare di Associazioni e Società Sportive dilettantistiche, affiliate agli Organismi Sportivi, che operano sul territorio.

L’individuazione delle Associazioni e Società Sportive da coinvolgere nel progetto avviene mediante un Avviso Pubblico (clicca qui) in cui sono indicati i requisiti necessari per la candidatura delle stesse società.

Le Asd/Ssd interessate possono presentare la candidatura entro mercoledì 4 dicembre 2019 accedendo alla piattaforma di adesione al seguente link: http://area.sportditutti.it

Le Asd/Ssd partecipanti ed in possesso dei requisiti richiesti riceveranno un contributo che sarà erogato attraverso l’organismo sportivo di affiliazione.

 

"Il progetto "Sporti di Tutti" - spiega Rocco Sabelli, Presidente ed Amministratore delegato di Sport & Salute Spa - nasce dal preciso intento di permettere la pratica sportiva al maggior numero di italiani. In occasione dell’assegnazione dei 60 milioni di contributi aggiuntivi derivanti dalla legge n. 110/2019, abbiamo previsto che una quota parte significativa venisse destinata agli Organismi sportivi e all’associazionismo sportivo di base per attività sociali. In attuazione di quanto stabilito, e in linea con la nuova mission di Sport e salute, abbiamo lanciato questo un nuovo programma di intervento, rivolto a tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche del territorio, per un valore complessivo pari a 7 milioni di euro".

 

Per tutte le informazioni, è possibile visitare il sito www.sportiditutti.it.

 

AVVISO PUBBLICO - Clicca qui


BROCHURE - Clicca qui


NOTA ESPLICATIVA - Clicca qui

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });