Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - E' stato ufficialmente costituito il Comitato Etico della Federazione Italiana Scherma. Si tratta di un Comitato, che vede Maurizio Randazzo quale consigliere federale referente, che avrà il compito non solo di modificare ed aggiornare l'attuale Codice Etico FIS, ma anche di svolgere attività di formazione etica attraverso una serie di iniziative che saranno sviluppate sul territorio nazionale, attraverso la collaborazione con i Comitati regionali federali.

 

A presiedere il Comitato Etico FederScherma è il dottor Enrico Demarchi, esperto in materia di sport e già vicepresidente del Settore tecnico FIGC e responsabile del Centro Studi e Ricerche Figc. A comporre il Comitato, oltre al dottor Demarchi ed al consigliere federale Maurizio Randazzo, saranno anche la giornalista Raffaella Lanza, l'avvocato esperta di diritto sportivo e consigliere federale Figc Stella Frascà ed il Generale della Guardia di Finanza, Vincenzo Parrinello.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });