Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Saranno orientati su Tunisi i riflettori dell'attenzione per il prossimo fine settimana. Da venerdi a domenica, infatti, nella capitale tunisina si svolgeranno i Campionati del Mediterraneo 2020.

La manifestazione giovanile promossa dalla Confederazione del Mediterraneo e che coinvolge tutti i Paesi che si affacciano sul bacino del "Mare Nostrum", dopo l'edizione di Cagliari dello scorso anno, torna sul lato africano del Mediterraneo e viene ospitata da una delle realtà schermistiche che ha da sempre creduto nella cooperazione internazionale per il tramite della Confederazione..

Il programma delle gare prevede per venerdi 24 gennaio lo svolgimento delle gare di tutte e sei le specialità, ma riservate agli under17. Sabato invece in pedana si affronteranno gli under20 mentre domenica 26 gennaio si concluderà con le gare a squadre miste per armi.

 

L'Italia sarà in pedana con diciotto atleti. A rappresentare l'Italia nelle gare di fioretto saranno Vittoria Ciampalini, Giorgia Memoli, Arianna Proietti, Federico Colamarco, Francesco Pio Iandolo e Federico Pistorio. Per la sciabola, le speranze azzurre saranno affidate ad Alessia Piccoli, Lucia Stefanello, Mariella Viale, Davide Cicchetti, Francesco Sarcinella e Leonardo Tocci.

Infine, nelle gare di spada i iflettori dell'attenzione italiana saranno rivolti su Lucrezia Paulis, Vera Perini, Vittoria Siletti, Fabrizio Cuomo, Federico Pezzoli e Paolo Santoro.

A seguire gli azzurri sarà uno staff tecnico composto da Marco Autuori per il fioretto, Gaspare Faugiana per la sciabola ed Alfredo Rota per la spada.

A guidare la delegazione azzurra sarà il consigliere federale Vincenzo De Bartolomeo, mentre il dottor Matteo Angelelli fornirà l'assistenza medica. L'esperto Luigi Petyx sarà il tecnico delle armi, mentre l'arbitro italiano a servizio della direzione di torneo sarà Gaia Procopio.

CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO 2020 - DELEGAZIONE ITALIA - Tunisi, 24-26 gennaio 2020
ATLETI
Fioretto Femminile
Vittoria Ciampalini, Giorgia Memoli, Arianna Proietti
Ris. in Italia: Lucrezia Cantarini

Fioretto Maschile
Federico Colamarco, Francesco Pio Iandolo, Federico Pistorio
Ris. in Italia: Giulio Lombardi

Sciabola Femminile
Alessia Piccoli, Lucia Stefanello, Mariella Viale
Ris. in Italia: Amelia Giovannelli

Sciabola Maschile
Davide Cicchetti, Francesco Sarcinella, Leonardo Tocci
Ris. in Italia: Salvatore Pugliese

Spada Femminile
Lucrezia Paulis, Vera Perini, Vittoria Siletti
Ris. in Italia: Matilde Pelà

Spada Maschile
Fabrizio Cuomo, Federico Pezzoli, Paolo Santoro
Ris. in Italia: Daniel Nacca

STAFF TECNICO
Fioretto:
Marco Autuori
Sciabola:
Gaspare Faugiana
Spada: Alfredo Rota

DELEGAZIONE
Capo Delegazione:
Vincenzo De Bartolomeo
Medico: Matteo Angelelli
Tecnico delle armi:
Luigi Petyx
Arbitro:
Gaia Procopio

PROGRAMMA GARE
Venerdi 24 gennaio
Gare Cadetti

Sabato 25 gennaio
Gare Giovani

Domenica 26 gennaio
Gare a squadre

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });