Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

EGER - Si conclude con l'inno di Mameli la tappa di Eger del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica.

L'Italia ha infatti vinto la gara a squadre di fioretto femminile, piazzando poi al terzo posto la squadra di sciabola maschile.

 

Nel fioretto femminile, la squadra composta da Loredana Trigilia, Andrea Mogos e Bebe Vio trionfa e festeggia dal gradino più importante del podio grazie al successo giunto in finale per 45-32 contro la Russia.
In precedenza, le azzurre, dopo aver superato ai quarti il Brasile per 45-8, avevano avuto ragione in semifinale di Hong Kong col punteggio di 45-43.

 

Nella sciabola maschile, l'Italia supera invece l'Ungheria per 45-41 e conquista il terzo posto. Il trio azzurro composto da Edoardo Giordan, Marco Cima ed Alberto Morelli, dopo l'esordio vincente ai quarti di finale contro la Gran Bretagna per 45-43, era stato fermato sul 45-40 dalla Russia nell'assalto di semifinale.

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIPICA - FIORETTO FEMMINILE - GARA A SQUADRE - Eger, 16 febbraio 2020
Finale
ITALIA b. Russia 45-32

Finale 3°-4° posto
Ungheria b. Hong Kong 45-26

Semifinali
ITALIA b. Hong Kong 45-43
Russia b. Ungheria 45-35

Quarti
ITALIA b. Brasile 45-8
Hong Kong b. Ucraina 45-38
Russia b. Georgia 45-32
Unghera b. Usa 45-19

Classifica (9): 1. ITALIA, 2. Russia, 3. Ungheria, 4. Hong Kong, 5. Georgia, 6. Ucraina, 7. Brasile, 8. Usa.

ITALIA: Andrea Mogos, Loredana Trigilia, Beatrice "Bebe" Vio

 

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - SCIABOLA MASCHILE - GARA A SQUADRE - Eger, 16 febbraio 2020
Finale
Russia b. Grecia 45-28

Finale 3°-4° posto
ITALIA b. Ungheria 45-41

Semifinali
Russia b. ITALIA 45-40
Greca b. Ungheria 45-42

Quarti
ITALIA b. Gran Bretagna 45-43
Russia b. Polonia 45-24
Grecia b. Germania 45-35
Ungheria b. Ucraina 45-44

Classifica (10): 1. Russia, 2. Grecia, 3. ITALIA, 4. Ungheria, 5. Ucraina, 6. Polonia, 7. Germania, 8. Gran Bretagna.

ITALIA:
Edoardo Giordan, Marco Cima, Alberto Morelli

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });