Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Incontri a distanza dedicati all’analisi delle situazioni tecniche di più difficile lettura e all’approfondimento delle tematiche regolamentari più rilevanti. E' questo quanto programmato dal Consiglio federale di concerto con la Commissione Arbitrale, a supporto del Gruppo Schermistico Arbitrale italiano.

A comunicarlo è il Presidente federale, Giorgio Scarso, che ha inviato una lettera a tutti i componenti il Gruppo Schermistico Arbitrale. "Questo periodo dell’anno - scrive Scarso a nome del Consiglio federale - sarebbe stato il più intenso e ricchi di eventi, sia a livello italiano che internazionale. Purtroppo, la grave emergenza sanitaria in atto ci ha costretto a sospendere l'attività e non ci è dato sapere quando si creeranno le condizioni per un graduale ritorno alla normalità. Le difficoltà del momento, però - continua - non devono farci perdere d’animo: dobbiamo guardare avanti e prepararci a ripartire quando questa difficile prova sarà alle nostre spalle".

 

ll vertice federale esprime la soddisfazione per il "fermento positivo che emerge dalle diverse iniziative che, in diverse parti d'Italia, Società, Comitati Regionali, Tecnici e anche singoli appassionati approntano per  “mantenere i contatti” e tener vivo il senso di appartenenza alla nostra comunità schermistica. Per questo motivo - aggiunge il Presidente federale - abbiamo pensato di impiegare utilmente questo periodo di calma forzata, mettendo a disposizione alcuni momenti di riflessione e approfondimento sulle principali problematiche relative all’arbitraggio della scherma olimpica, paralimpica e alla direzione di torneo".

 

"Nello specifico - aggiunge Scarso - in accordo con la Commissione Arbitrale, verrà prodotta e messa in rete una serie di “incontri a distanza”, dedicati all’analisi delle situazioni tecniche di più difficile lettura e all’approfondimento delle tematiche regolamentari più rilevanti. La scelta degli argomenti da trattare, la selezione del materiale video e l’elaborazione dei commenti saranno affidate a Marco Pistacchi, membro della Commissione Arbitrale della FIE, che coordinerà il lavoro dei nostri arbitri olimpici designati Emanuele Bucca e Isacco Scomparin. Quando tutto sarà pronto per la messa in rete, tutti voi riceverete il programma degli incontri e sarete convocati in sede per seguire, con la dovuta attenzione, gli interventi programmati. Nei limiti del possibile, cercheremo anche di attivare un canale di comunicazione per consentirvi di inoltrare domande od osservazioni ai relatori".

 

"L’auspicio - conclude il Presidente - è che la nostra iniziativa, oltre a farvi sentire la vicinanza della Federazione, possa anche rappresentare per tutti voi un utile momento di formazione e aggiornamento in vista di quel ritorno alla normalità che tutti speriamo possa avvenire prima possibile".

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });