Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - L'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato le linee guida sulle modalità di svolgimento degli allenamenti per gli sport individuali. 

Si tratta di un documento che fornisce le indicazioni utili a consentire la graduale ripresa delle attività sportive, nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute e attuando quanto prevede il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2020 che autorizza le sessioni di allenamento degli atleti di discipline sportive individuali, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal CONI, dal CIP e dalle rispettive Federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali.

  

Le linee guida prevedono, tra le modalità di attuazione, che sia cura delle Federazioni Sportive Nazionali riconosciute dal CONI e dal CIP, emanare appositi Protocolli di dettaglio che tengano conto, oltre di quanto disposto dall'Ufficio per lo Sport di Palazzo Chigi, anche delle specificità delle singole discipline e delle indicazioni tecnico-organizzative per garantire il rispetto delle indicazioni di sicurezza da parte dei gestori degli impianti o delle associazioni o degli Affiliati.

 

In tal senso, recependo le direttive governative, la Federazione Italiana Scherma ha innanzitutto comunicato ufficialmente al CONI ed al Comitato Italiano Paralimpico gli elenchi degli atleti di Interesse Nazionale ed Interesse Nazionale d’Élite, che sono quindi autorizzati dal Dpcm del 26 aprile alla ripresa dell'attività sportiva individuale.

 

Inoltre, è stato istituito un gruppo di lavoro chiamato a predisporre, in tempi brevi, il protocollo di dettaglio relativo alla scherma olimpica e scherma paralimpica, che recepirà le linee guida del Governo, adeguandole alla realtà concreta della pratica schermistica sia in termini di attività addestrativa che, in prospettiva della ripresa, anche agonistica.

 

Obiettivo del gruppo di lavoro, nello specifico, sarà quello di delineare in maniera chiara, comprensibile e, per quanto possibile, semplice, le linee guida che permettano a tutte le realtà schermistiche italiane, di riprendere l'attività, nel rispetto delle tempistiche e delle normative vigenti.

 

 

  pdf LINEE GUIDA | UFFICIO PER LO SPORT DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (655 KB)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });