Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Era il 3 giugno 1909 quando nasceva ufficialmente la Federazione Italiana Scherma. 111 anni dopo la scherma italiana festeggia il suo compleanno, sfogliando l'album dei ricordi e continuando a fissare l'orizzonte.

 

Questo mercoledi 3 giugno 2020 ad essere in festa sarà un “mondo che - come disse il Presidente della Repubblica lo scorso anno a Palermo per celebrare i 110 anni di vita federale - è affascinante e si fonda sulla passione che fa accettare e superare i sacrifici e gli impegni che lo sport richiede".

 

Come un albero tende al cielo prendendo linfa vitale dalle radici, così anche la scherma italiana continua a germogliare e produrre frutti, grazie alla lunga tradizione ed alle radici gloriose.

Proprio sull'onda emotiva del ricordo ma anche sullo slancio ottimistico verso il futuro, si muoveranno le celebrazioni 2020.

Non essendo possibile festeggiare dal vivo, la "festa della scherma italiana" si svolgerà in virtuale grazie alla webtv federale, FederSchermaTV, che dedicherà l'intera giornata di mercoledi 3 giugno alle celebrazioni che saranno un alternarsi di ricordi e di proiezione in futuro.

 

Si inizierà alle ore 10.00 con una rassegna stampa che andrà a ripercorrere i 111 anni di storia attraverso le pagine dei giornali sportivi che, nel tempo, hanno trascritto e trasmesso le emozioni della scherma azzurra.

Dalle ore 10.30 scatterà la prima parte de "Buon compleanno FIS". Una sequenza di interviste ed interventi dei grandi protagonisti della scherma italiana di ieri e di oggi. Dai ricordi di Gianluigi Saccaro, oro nella spada a squadre a Roma1960, sino ai medagliati olimpici di oggi, passando attraverso i grandi protagonisti in pedana degli anni 70-80 e 90, quali Antonella Ragno, Laura Chiesa, Federico Cervi, sino ai plurititolati Salvatore Sanzo, Giovanna Trillini, Alessandro Puccini e Valentina Vezzali, giungendo sino agli artefici dei successi di oggi, da Alessio Foconi ad Andrea Cassarà, da Mara Navarria a Bebe Vio.

 

Tantissimi i nomi che si alterneranno nelle interviste realizzate dalla redazione di FederSchermaTV e che saranno trasmesse anche alle ore 16.00 quando scatterà la seconda parte di "Buon compleanno FIS".

Sarà anche l'occasione per ascoltare i ricordi di quanti, dopo l'esperienza in pedana, hanno anche scalato posizioni di vertice nei diversi ambiti della vita sportiva, sociale e culturale del Paese: tra questi Marco Balich, firma delle cerimonie di aperture di Torino2006, Sochii2014 e Rio2016, ma anche del video di presentazione della candidatura Milano-Cortina2026 ed ideatore dell’iconico Albero delle Vita ad Expo Milano 2015, ma anche il musicista Livio Magnini e l'attuale deputato nazionale ed ex senatore Marco Marin.

 

Alle 20.00 poi il gran finale delle celebrazioni, con i video messaggi dei vertici istituzionali dello sport italiano, dal Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, al Presidente del CONI, Giovanni Malagò, al Presidente ed AD di Sport e Salute spa, Vito Cozzoli ed al vertice del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.

Ma la serata celebrativa sarà anche l'occasione per guardare al futuro con gli occhi degli under14 della scherma italiana. La serata sarà anche cerimonia di premiazione della raccolta di elaborati "Il mio primo GPG" che ha coinvolto under14 ed over14 nella redazione di testi che racchiudono i ricordi e le emozioni della prima volta sulle pedane del Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini".

 

Una lunga giornata che proverà, in 13 ore di diretta no-stop a condensare i ricordi, le storie e le emozioni di 111 anni di storia della Federazione Italiana Scherma.

 

FederSchermaTV è in live streaming ogni giorno, dal lunedi al venerdi, dalle 9.00 alle 21.00, su federscherma.it, sul canale Youtube "FederScherma" e sui profili social della Federazione Italiana Scherma.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });