Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Tornerà a riunirsi domattina, domenica 7 giugno, in video conferenza il Consiglio federale.

I rappresentanti eletti della Federazione Italiana Scherma si ritroveranno ad affrontare un ordine del giorno improntato sia sul supporto e sostegno al mondo della scherma per affrontare la fase di ripartenza dopo il lockdown causato dalla pandemia legata alla diffusione del Covid-19, e sia sulla programmazione per la stagione "di transizione" 2020-2021 .

 

Oltre ai tanti punti relativi all'area amministrativa improntati all'attuazione delle decisioni politiche volte a varare una manovra "poderosa" di oltre 2milioni di euro, il Consiglio affronterà le tematiche inerenti l'area tecnico-sportiva, tra cui le proposte per i principi generali per l'attività agonistica per la stagione "di transizione".

Saranno analizzate anche le relazioni su quanto svolto dai Commissari tecnici delle Nazionali olimpiche e paralimpiche.

 

Tra i punti dell'area Funzionamento, il Consiglio sarà chiamato a valutare il lancio di iniziative economiche con l'Istituto per il Credito Sportivo per l'accesso a mutui per le società, oltre a valutare la proposta di nomina di medici fiduciari regionali e di alcune iniziative di carattere promozionale.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });