Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TIRRENIA - Proseguono gli incontri del Presidente federale, Giorgio Scarso, con le Nazionali azzurre. Questo lunedi mattina il vertice della Federazione Italiana Scherma, accompagnato dal suo Vice, Paolo Azzi, ha incontrato gli azzurri della Nazionale di fioretto maschile, nel giorno d'esordio dell'allenamento collegiale in corso fino a venerdi al Centro di Preparazione Olimpica CONI di Tirrenia.

 

"Ritrovarvi in ritiro è un segnale positivo che viene lanciato a tutto il mondo della scherma italiana - ha detto il Presidente rivolgendosi ai fiorettisti azzurri -. Abbiamo tutti vissuto un periodo complesso ed intenso, ma adesso si torna in pedana. Sarete chiamati - ha proseguito Scarso - ad un percorso nuovo che ancora non è del tutto noto, soprattutto per ciò che concerne la strada verso Tokyo2020, ma da allenamenti come questi si dovrà tornare a seminare per poi raccogliere i frutti".

 

Nei prossimi giorni, il Presidente federale incontrerà le Nazionali di sciabola maschile e di spada maschile, che questo lunedi hanno iniziato i rispettivi ritiri presso il Centro di Preparazione Olimpica CONI "Giulio Onesti" dell'Acqua Acetosa di Roma ed al Centro di Preparazione Olimpica CONI "Bruno Zauli" di Formia.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });