Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Il Centro di Preparazione Olimpica CONI "Giulio Onesti" dell'Acqua Acetosa di Roma sta ospitando sino a venerdi 26 giugno il primo ritiro post-lockdown della Nazionale italiana di sciabola maschile.

Questo martedi mattina, ad incontrare il gruppo azzurro guidato dal Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, è stato il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso.

 

"In questi giorni - ha detto il vertice federale - il mio impegno è quello di portare alle Nazionali azzurre il saluto e l'abbraccio virtuale da parte di tutto il mondo della scherma italiana. Come ho già sottolineato alle sciabolatrici ed ai fiorettisti, i vostri allenamenti collegiali hanno un valore che va al di là di quello strettamente tecnico. Rappresentano il simbolo della ripartenza, della ripresa e della prospettiva verso il futuro che, ovviamente, è innanzitutto quello olimpico. Non è un caso, inoltre, che abbiamo scelto i Centri di Preparazione Olimpica CONI come sede di questi ritiri. Questo - ha spiegato Scarso - è l'habitat naturale della scherma e mai come in questo periodo anche i simboli sono importanti. A voi spetta il compito di segnare la strada per la ripartenza di tutto il nostro movimento".

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });