Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Un grave lutto ha colpito questo venerdi 21 agosto lo sport azzurro e la scherma italiana. E' venuto infatti a mancare Aldo Aureggi. 
Romano, classe 1931, avrebbe compiuto 89 anni il prossimo 6 ottobre.

Proprio nella sua Roma conquistò la medaglia più importante della sua carriera: l'argento olimpico ai Giochi di Roma1960 nella gara a squadre di fioretto maschile.

Aldo Aureggi, il 2 settembre di sessant'anni fa, salì sul secondo gradino del podio assieme ad Edoardo Mangiarotti, Mario Curletto, Alberto Pellegrini e Luigi Carpaneda.

 

Il fiorettista romano fu sul podio anche ai Mondiali di Parigi1957 quando conquistò il bronzo nella gara a squadre assieme a Giancarlo Bergamini, Luigi Carpaneda, Vittorio Lucarelli, Alberto Pellegrini ed Antonio Spallino.

 

"Con la scomparsa di Aldo Aureggi piangiamo un altro dei grandi protagonisti di una stagione straordinaria della scherma italiana - è il commento del Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso -. A lui era legato il ricordo di quella grande Olimpiade che fu Roma1960 e che, a distanza di 60 anni esatti dalla sua celebrazione, continua ad emozionarci. Alla famiglia Aureggi va il nostro più sentito e sincero sentimento di cordoglio".

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });