Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

LOSANNA - Il 2020 della scherma internazionale si chiude qui. Non ci saranno gare di Coppa del Mondo Assoluti e under20 prima del mese di gennaio 2021. Questo è stato quanto deciso dal Comitato Esecutivo della FIE, riunitosi in videoconferenza questo venerdi.

Il Comex dell'organismo internazionale ha preso atto dell'evoluzione internazionale della pandemia da Covid-19 e delle indicazioni giunte dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, decidendo cosi di non prevedere eventi ufficiali, di nessuna categoria, entro il 31 dicembre 2020.

 

Il 2020 rimarrà quindi l'anno con meno stoccate nella storia della scherma moderna, dato che gli ultimi assalti ufficiali si sono registrati nella prima decade del mese di marzo.

Ad essere rinviato al 2021 anche il Congresso elettivo, che si sarebbe dovuto svolgere a Mosca e che si celebrerà il prossimo anno, dopo lo svolgimento dei Giochi Olimpici Tokyo2020, con la formula della "due giorni", dato che si dovranno dapprima affrontare i punti all'ordine del giorno nell'edizione 2020 e poi si potrà passare alla fase elettiva.

 

La rimodulazione del calendario della stagione 2020-2021, qualora venisse confermato il termine di gennaio quale mese in cui riprendere l'attività agonistica, vedrebbe nella tappa di Udine del circuito di Coppa del Mondo under20, la gara della "ripartenza mondiale".

 

Il Comitato Esecutivo della FIE ha inoltre rivisto il protocollo internazionale per la pratica schermistica, redatto alla luce delle indicazioni giunte dal Presidente della Commissione Medica, Antonio Fiore e dal componente della Commissione SEMI, Giandomenico Varallo, i quali hanno traslata in chiave internazionale quanto da loro proposto nel gruppo di lavoro che ha redatto il protocollo per l'attività schermistica nazionale.

 

Nel corso della riunione in videoconferenza, è stato anche abbozzato un pacchetto d'aiuti alle Federazioni Nazionali ed agli organizzatori degli eventi, che verterà su agevolazioni e su minori richieste economiche, anche alla luce del mancato rinnovo dell'accordo tra FIE e Tissot.

 

 

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });