Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

VICENZA - Con lo stesso orgoglio con cui nel 2015 riuscì ad aprire le porte alla scherma di quella perla palladiana del Teatro Olimpico, così oggi il Circolo della Spada Vicenza festeggia i 100 anni di vita societaria.

Un traguardo straordinario per una società, quella vicentina, che rappresenta una delle realtà più vivaci, floride ed affermate del panorama schermistico italiano.

 

A festeggiare il "centenario" del sodalizio vicentino è sia il CONI che ha assegnato al Circolo della Spada Vicenza il Collare d'Oro, massima onorificenza dello sport italiano, e sia la Federazione Italiana Scherma.

"L'intero mondo della scherma italiana - è il commento del Presidente federale, Giorgio Scarso - è grata al Circolo della Spada Vicenza per l'esempio di inesauribile passione che hanno contraddistinto questi 100 anni di vita. Tantissimi sono stati gli atleti formati dai tanti maestri che si sono succeduti e che hanno portato in alto il nome della scherma vicentina. L'entusiasmo, la dedizione e la caparbietà non è mai mancata sulle pedane del PalaScherma "Carlo Pavesi" che rappresenta un punto di riferimento per tante altre realtà. Inoltre, la scherma europea ricorda ancora l'edizione del 2015 dei Campionati Europei under23 vissuti in terra vicentina, che furono vissuti con grande partecipazione e che rappresentarono un successo d'immagine, oltre che tecnico, per la scherma italiana".

 

"Siamo molto orgogliosi di questo traguardo e dei riconoscimenti ricevuti da CONI e Federazione - dice Matteo Salin, Presidente del Circolo della Spada Vicenza -. E' un momento difficile per tutti, ma non bisogna mollare proprio ora. A fronte del delicato momento, siamo soddisfatti dei nostri risultati: cento anni di storia festeggiati con un centinaio di iscrizioni. In questi ultimi anni abbiamo premuto sull'acceleratore, dando impulso alla nostra attività. Possiamo contare su sei tecnici ed un progetto per il futuro che ci rende ulteriormente orgogliosi, quello che riguarda la scherma paalimpica e ci darà la possibilità di allargare la palestra e prevedere pedane per gli atleti paralimpici".

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });