Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Sarà il Centro di Preparazione Olimpica CONI "Giulio Onesti" di Roma ad accogliere, domani sabato 27 febbraio, l'ultima seduta del Consiglio federale per il quadriennio 2017-2020.

I rappresentanti della scherma italiana si riuniranno per affrontare un ordine del giorno che vede alcuni punti di carattere urgente, destinando al Consiglio federale che emergerà dall'Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva di domenica 28 febbraio, le decisioni riguardanti le diverse materie di competenza.

 

All'ordine del giorno, oltre ad alcuni punti di carattere amministrativo, vi è il report conclusivo dell'iniziativa "Pronti, a voi" che ha visto lo svolgimento di test event per le diverse armi svoltesi seguendo il protocollo per l'attività agonistica redatto in conformità alle normative anti Covid-19.

Tra i vari punti si discuterà anche circa la composizione numerica della delegazione azzurra che parteciperà ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani, attualmente confermati dalla FIE dal 3 all'11 aprile al Cairo.

 

Quella di questo sabato sarà l'ultima seduta presieduta da Giorgio Scarso, Presidente uscente della Federazione Italiana Scherma, e per i consiglieri Giampiero Pastore, Luigi Campofreda e Renato Buratti che non si sono ricandidati al ruolo.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });