Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - E' Daniela Spina la componente italiana della neo costituita Commissione "Gender Equity" dell'IWAS, la Federazione internazionale di scherma paralimpica.

L'organismo internazionale ha accolto la candidatura presentata dalla Federazione Italiana Scherma, inserendo Daniela Spina all'interno della commissione che si pone, come obiettivo, quello di sostenere e fornire consulenza, al mondo della scherma paralimpica, su questioni relative alla parità di genere, comprese le strategie e le politiche per ottenere la piena inclusione delle donne a tutti i livelli.

Tra le linee programmatiche della Commissione, che ha già svolto la prima seduta in videoconferenza, vi sono lo sviluppo di programmi per aumentare la partecipazione delle donne nei vari ambiti della scherma paralimpica, il garantire pari opportunità nella gestione del mondo paralimpico e l'incoraggiare le donne e le ragazze a lavorare e contribuire allo sviluppo della disciplina.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });