Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - "Riccione continuerà a rimanere capitale della scherma under14". E' questo quanto ribadito questo giovedi mattina a Roma nel corso di un incontro tra il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi ed il Sindaco di Riccione, Renata Tosi.

L'incontro, a cui ha preso parte anche l'Assessore allo Sport del comune riccionese, Stefano Caldari, è stato utile a rinsaldare i rapporti tra l'Amministrazione comunale romagnola e la Federazione Italiana Scherma.

"Quella con la scherma - ha dichiarato la prima cittadina Renata Tosi - è una delle collaborazioni a cui tutta la città tiene in maniera particolare. La festa di sport che ogni anno avete vissuto a Riccione ha coinvolto tutti e non vediamo l'ora di poter tornare ad accogliervi. Siamo qui proprio per ribadire la nostra ampia disponibilità a mettere al servizio della scherma le nostre strutture sportive, nello spirito di accoglienza che ci contraddistingue".

 

"Il rapporto con Riccione - ha detto il Presidente federale, Paolo Azzi - proseguirà nel solco di una collaborazione che si è sempre rivelata proficua. Negli anni la città è davvero divenuta una vera e propria "capitale" per l'under14 e continuerà ad esserlo, sin a partire dai prossimi mesi quando, come speriamo, la situazione emergenziale verrà meno e si potranno tornare a vivere gli appuntamenti agonistici a cui tutti teniamo in maniera particolare".

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });