Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BUDAPEST - Si sono riaccese le luci sulle pedane internazionali. A dodici mesi di distanza dagli ultimi assalti, è ripartita la stagione di Coppa del Mondo.

A Budapest, infatti, è iniziata questo giovedi la quattro giorni di gara valida come tappa del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile e femminile.

 

Il ritorno in pedana è stato positivo per i colori azzurri. Al termine della giornata che ha visto svolgersi la fase preliminare della gara individuale di sciabola maschile, l'Italia può infatti vantare ben otto sciabolatori nel quadro del tabellone principale.

 

Dopo la fase a gironi, a raggiungere nel main draw Luca Curatoli e Luigi Samele, già qualificati di diritto come teste di serie, erano stati Francesco Bonsanto e Giovanni Repetti, capaci di concludere il proprio raggruppamento con un percorso netto.

A staccare il pass dopo invece aver superato le forche caudine del tabellone di qualificazione, sono stati invece Enrico Berrè, Matteo Neri, Gabriele Foschini e Dario Cavaliere.

 

Gli otto azzurri, sabato a partire dalle ore 13.00, saranno protagonisti della giornata clou della gara individuale.

 

A fermarsi, concludendo così l'esperienza in terra magiara, sono stati Francesco D'Armiento, sconfitto 15-8 dal tedesco Richard Huebers, e Riccardo Nuccio, eliminato invece per mano del francese Eliott Bibi col punteggio di 15-8.

 

Alla pattuglia azzurra, guidata dal Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, mancano Aldo Montano e Luigi Miracco, costretti per motivi personali a dare forfait prima della partenza dall'Italia.

 

Domani il programma della quattro giorni ungherese prevede lo svolgimento della fase a gironi e del tabellone di qualificazione della gara individuale di sciabola femminile.

 

COPPA DEL MONDO - SCIABOLA MASCHILE - Budapest, 11-13 marzo 2021
Tabellone dei 64 | sabato 13 marzo ore 13.00
Cavaliere (ITA) - Elsissy (Egy)
Foschini (ITA) - Apityh (Fra)
Neri (ITA) - Bonsanto (ITA)
Curatoli (ITA) - Dubarry (Fra)
Samele (ITA) - Kim Kyehwan (Kor)
Repetti (ITA) - Yan (Chn)
Berrè (ITA) - Hoshino (Jpn)

Tabellone dei 64 - qualificazione
Foschini (ITA) b. Nagy (Hun) 15-9
Neri (ITA) b. Statsenko (Ukr) 15-13
Huebers (Ger) b. D'Armiento (ITA) 15-8
Cavaliere (ITA) b. Kakauridze (Geo) 15-7
Berrè (ITA) b. Moataz (Egy) 15-11 

Tabellone dei 128 - qualificazione
Foschini (ITA) b. Moataz (Egy) 15-9
Neri (ITA) b. Pekelman (Bra) 15-4
D'Armiento (ITA) b. Bazadze B. (Geo) 15-8
Cavaliere (ITA) b. Bialecki (Pol) 15-8
 Bibi (Fra) b. Nuccio (ITA) 15-8

Fase a gironi
Matteo Neri: 5 vittorie, 1 sconfitta
Enrico Berrè: 5 vittorie, 1 sconfitta
Francesco D'Armiento: 3 vittorie, 3 sconfitte
Gabriele Foschini: 3 vittorie, 3 sconfitte
Riccardo Nuccio: 5 vittorie, 1 sconfitta
Dario Cavaliere: 4 vittorie, 2 sconfitte 
Francesco Bonsanto: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Giovanni Repetti:5 vittorie, nessuna sconfitta

Classifica (206): 87. D'Armiento (ITA), 97. Nuccio (ITA).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });