Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - Dopo le gare di sciabola e di spada, anche il fioretto torna a essere protagonista delle pedane internazionali questo fine settimana con il Grand Prix FIE che verrà ospitato da Doha da venerdì a domenica. 

 

L’Italia è partita alla volta del Qatar con 23 atleti: i fiorettisti Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Andrea Cassarà, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli e Damiano Rosatelli e le fiorettiste Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Elena Tangherlini, Elisa Vardaro e Alice Volpi.

 

Finalmente torniamo in pedana, abbiamo lavorato tanto per farci trovare pronti e adesso tutti, ragazzi e ragazze, sono in discreta forma – ha spiegato il Commissario Tecnico Andrea Cipressa - Quello che ci manca di più è il confronto con gli altri per valutarlo. Mesi fa ero più preoccupato per la nostra condizione, adesso mi sento più sereno. Rispetto ad altre nazioni noi siamo stati più fermi, manca la tensione da gara, ma abbiamo lavorato bene. Si parte sempre con lo stesso obiettivo, ovvero quello di vincere, ma con consapevolezza che si può anche perdere. La pedana, come sempre, sarà quella che darà il responso finale

 

La delegazione azzurra, oltre che dal CT Andrea Cipressa, sarà seguita anche dai tecnici Fabio Galli, Eugenio Migliore, Simone Piccini, Filippo Romagnoli e Giovanna Trillini e dallo staff medico composto dalla dottoressa Valeria D’Errico e dai fisioterapisti Massimiliano Aver e Stefano Vandini.

 

Il programma gare prevede l’esordio venerdì mattina con la fase a gironi e il torneo di qualificazione di fioretto maschile a partire dalle ore 10 (le 8.00 italiane), mentre il giorno dopo allo stesso orario sarà la volta delle fiorettiste. Domenica sarà la giornata decisiva per entrambe le prove con gli assalti del tabellone principale in mattinata e, nel tardo pomeriggio, le fasi finali che definiranno i due vincitori.

 

GRAND PRIX - FIORETTO - Doha, 26-28 marzo 2021

Fioretto maschile
Giorgio Avola, Guillaume Bianchi, Andrea Cassarà, Alessio Foconi, Daniele Garozzo, Francesco Ingargiola, Edoardo Luperi, Tommaso Marini, Lorenzo Nista, Alessandro Paroli, Damiano Rosatelli

Fioretto femminile
Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Arianna Errigo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia, Tangherlini Elena, Vardaro Elisa, Alice Volpi

Commissario tecnico: Andrea Cipressa
Staff tecnico: Fabio Galli, Eugenio Migliore, Simone Piccini, Filippo Romagnoli, Giovanna Trillini
Staff medico: Valeria D’Errico
Staff fisioterapico: Massimiliano Aver, Stefano Vandini

 

PROGRAMMA GARE
Venerdi 26 marzo
Fioretto maschile
Fase a gironi - Tabellone preliminare | ore 10.00 (8.00 Ita)

Sabato 27 marzo
Fioretto femminile
Fase a gironi - Tabellone preliminare | ore 10.00 (8.00 Ita)

Domenica 28 marzo
Fioretto femminile: Tabellone principale - t.64 | ore 9.00 (7.00 Ita)
Fioretto maschile: Tabellone principale - t.64 | ore 10.30 (8.30 Ita)
Fase finale femminile: ore 19.40 (17.40 Ita)
Fase finale maschile: ore 20.05 (18.05 Ita)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });