Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

CARRARA – La Fiera di Carrara è stata location della 2^ Prova del Circuito Nazionale Master, tappa che ha preceduto di qualche giorno l’appuntamento clou della stagione dei “veterani”, che si terrà a Bressanone nell’ultimo weekend di giugno. Nei due giorni di gare in Toscana è andato in scena un programma molto intenso.

 

Nel fioretto, la Categoria 0-1 (alcune prove sono state accorpate) ha visto il successo di Paola Quadri della Polisportiva Scherma Bergamo, mentre la Categoria 2 è andata a Maria Grazia Lattanzio del Daunia Fencing Club. Gianna Cirillo della Mangiarotti Milano si è poi imposta nella Categoria 3-4.

 

Nel fioretto maschile, invece, la Categoria 0-1 ha visto prevalere Luca Murana del Club Scherma Colle Val D’Elsa. Nella Categoria 2 ha primeggiato Roberto Pulega del Piccolo Teatro Milano; la Categoria 3 è stata vinta da Marco Bosio della Sala d'Armi Guardia Di Croce mentre Giulio Zuliani della Scherma Conegliano ha conquistato la Categoria 4. 

 

Come sempre i numeri più grandi nella spada. Tra gli uomini, Categoria 0 ad appannaggio di Filippo Massone dell’Associazione Schermistica Bresso; la Categoria 1 ha incoronato Tommaso Vichi del Club Scherma Foligno; nella Categoria 2 ha primeggiato Gabriele Vincenzi del Club Scherma Koala. La gara della Categoria 3 è andata a Carlo Romanelli del Piccolo Teatro Milano, mentre la Categoria 4 ha visto sul gradino più alto del podio Bruno Cuomo del Club Schermistico Partenopeo.

 

La spada femminile ha registrato i successi di Beatrice Ayres dell’Associazione Schermistica Bresso nella Categoria 0, Laura Puricelli della Pro Patria Busto Arsizio nella Categoria 1, Iliana Diana Bonato della Mangiarotti Milano nella Categoria 2 e Gianna Cirillo della Mangiarotti Milano nella Categoria 3-4.

 

Nella sciabola maschile vittorie di Luca Giovangiacomo del Club Scherma Varese nella Categoria 0-1, Oliver Emmerich dell’Officina della Scherma nella Categoria 2, Chios Alberto Feira del Fides Livorno della Categoria 3 e Riccardo Carmina del Giardino Milano nella categoria 4.

 

Tre le gare andate in scena nella sciabola femminile, che hanno visto sul gradino più alto del podio Roberta Annechiarico del Club Scherma Torino nella Categoria 0-1, Maria Teresa Niside Giordano del Giardino Milano nella Categoria 2 e Myako Derose del Fides Livorno nella Categoria 3-4.

 

Prossimo appuntamento, come detto, con i Campionati Italiani Master individuali alle 6 armi dal 24 al 27 giugno a Bressanone dove, sulle 14 pedane installate presso il Palazzetto della Pallamano femminile, saranno assegnati i titoli italiani.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });