Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ROMA - La scherma protagonista in piazza per “A Fil di Spada”. È successo domenica 12 settembre a Roma, in piazza della Rotonda, eccezionale location che ha ospitato per l’occasione una pedana proprio davanti al Pantheon. Un grande spettacolo all'aperto, nel cuore della Capitale, che ha attiratto l'attenzione di un folto pubblico nel rispetto di tutte le regole anti-Covid. 

 

La manifestazione schermistica, organizzata in memoria del maestro d’armi cinematografico Enzo Musumeci Greco, è giunta all’undicesima edizione e ha visto la partecipazione di allievi e maestri dell’Accademia Musumeci Greco, tra i quali Edoardo Giordan, che è tornato nella sua città dopo avere partecipato per la prima volta ai Giochi Paralimpici a Tokyo.

 

All’evento, presentato da Renzo Musumeci Greco e Novella Calligaris, ha preso parte anche il Presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, che ha ricordato l’importanza dello sport a tutte le età. “Lo sport è inclusione - ha detto - Questi sono i valori che Sport e Salute, Società dello Stato per la promozione dello sport e degli stili di vita, porta avanti con convinzione".

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });