Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La canzone di tutti, l'emozione d'ognuno. C'è un momento "solenne" che apre tutte le competizioni di scherma: è l'Inno di Mameli. Risuona alle orecchie e rimbomba nel cuore poco prima di cominciare. L'appello, il controllo, poi il segnale. "Schierarsi in pedana". Armi ancora basse e occhi alla bandiera. Per i Maschietti di fioretto, la categoria dei più piccoli nel GPG di Riccione, è stata la prima volta dell'Inno in una gara che assegna un titolo italiano. Il loro momento. Schierati, concentrati, emozionati. "L'Italia chiamò" fa sfumare quelle note. "", il loro grande viaggio nella scherma comincia così...

(foto Augusto Bizzi)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });