Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un maestro, una maestra, è un abbraccio. Che a volte fai fatica a riconoscere se è di gioia per una vittoria o di consolazione dopo una sconfitta. È un abbraccio e basta.

Un maestro, una maestra, è un consiglio. Un’azione che dà la chiave per aprire un cassetto che custodisce sogni.

Un maestro, una maestra, è una scossa. Ti scuote per ricordarti non necessariamente che sei il più forte, ma che puoi farcela, lottando, credendoci, dando il meglio di te.

Un maestro, una maestra, è chi insegna a vincere, preparando anche a perdere.

Un maestro, una maestra, nella scherma non è soltanto una guida in palestra e a fondo pedana. È qualcosa di più…

(foto Augusto Bizzi)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });