Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'arbitro bravo è quello che non dà nell'occhio. Essenziale, e però invisibile. E' una parte fondamentale del "gioco", ma non è un protagonista. Ché nella scherma il palcoscenico è degli atleti. A lui tocca solo osservare, valutare, e premiare chi è "nel giusto". Meno lo si nota, più fa il suo dovere.
L'arbitro bravo una stoccata la sente, perché la vede, la ricostruisce e l'assegna senza pensare d'esser perfetto né infallibile, ma "giusto".
L'arbitro bravo ha l'occhio. E con i bimbi nel GPG, più che in altre gare, ci mette anche tanto cuore...


(foto Augusto Bizzi)

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });