Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

RICCIONE - Dopo undici giorni di gare si è chiuso oggi il 57° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving, che ha assegnato 24 titoli e ha segnato la ripartenza dell’attività per la scherma under 14.

 

Con soddisfazione il Presidente della Federazione italiana Scherma ha voluto fare un bilancio di questi giorni, fra traguardi raggiunti e nuovi obiettivi. “Siamo rimasti contenti di questa lunga galoppata, abbiamo centrato l’obiettivo di portare tutti i nostri bambini e le nostre bambine a gareggiare di nuovo tutti insieme qui a Riccione e abbiamo creato una cornice nuova che ha riscossi tantissimi apprezzamenti – ha detto il numero uno della FIS - Il GPG per noi ha una valenza enorme, il fatto che tutto sia ben riuscito è stato molto importante”.

 

Il Presidente Azzi ha voluto poi rivolgere un pensiero particolare per i ragazzi coinvolti in questi giorni dalle competizioni e per le loro famiglie: “Abbiamo visto tanti ragazzi ben preparati dai loro maestri, segno che anche nei periodi più bui nelle palestre si lavorava e si lavorava bene. Sono molto soddisfatto in quanto ho visto un comportamento collaborativo anche da parte dei genitori che hanno accettato le limitazioni che, nostro malgrado, abbiamo dovuto imporre. Ci siamo sentiti squadra e in questo le famiglie sono state fondamentali

 

Il GPG che si è concluso oggi ha rappresentato l’ultima prova della stagione 2020/2021, ma allo stesso tempo anche la prima gara della ripartenza. “Il GPG porta sempre grandi emozioni, abbiamo visto tanto fair play e amicizia, merito dei ragazzi, dei loro maestri e delle famiglie che insegnano i giusti valori. Tutto fa pensare che ci avviamo verso una stagione abbastanza normale, una ripresa generale dell’attività che ha fatto il suo primo passo proprio con questa gara”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });