Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Una (ri)partenza nel segno del bronzo per l’Italia della spada. I primi appuntamenti di Coppa del Mondo svoltisi, in contemporanea, a Tallinn per il settore femminile e a Berna per quello maschile hanno portato i colori azzurri tre volte sul podio in quattro gare.

 

Bis di terzi posti per Federica Isola. La spadista vercellese, che aveva già aperto la sua stagione internazionale vincendo la prova del Circuito Europeo Under 23 a Colmar, ha chiuso sul terzo gradino del podio la competizione individuale a Tallinn, ripetendosi poi nella gara a squadre con le compagne Alberta Santuccio, Alice Clerici e Nicol Foietta. Il quartetto “sperimentale” testato dal CT Dario Chiadò, con due novità rispetto alla formazione che fu medaglia di bronzo all’Olimpiade di Tokyo lo scorso luglio, ha dunque fornito un’eccellente risposta, lasciando anche il rimpianto per la semifinale persa solo all’ultima stoccata contro la Germania.

 

Riscontri confortanti pure da Berna dove, nella prima tappa di Coppa del Mondo maschile, l’acuto degli spadisti italiani è stato di Andrea Santarelli. L’atleta umbro ha chiuso con un ottimo terzo posto la gara individuale, confermandosi nel gotha della specialità dopo la medaglia olimpica sfiorata quattro mesi fa. Si è invece fermata ai quarti di finale la squadra, anche in questo caso con due innesti, Davide Di Veroli e Federico Vismara, affiancati ai due reduci di Tokyo Enrico Garozzo e Gabriele Cimini, fornendo comunque indicazioni importanti per il percorso tracciato dal neo responsabile d’arma della spada azzurra.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });